Rispondi a: Cerchi nei campi di grano

Home Forum MISTERI Cerchi nei campi di grano Rispondi a: Cerchi nei campi di grano

#8000
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1357406503=prixi]
🙂 … frattali e feedback … certo
e probabilmente senza inizio e senza fine … se solo riuscissimo a concepire razionalmente qualcosa del genere, avremmo la risposta … infatti credo che sia proprio il nostro (mio) limite razionale che ci (mi) porta fuori strada !dodge
[/quote1357406503]
Mahmud Shabistari
http://en.wikipedia.org/wiki/Mahmud_Shabistari
Mahmūd Shabistarī (1288 – 1340) (Persian: محمود شبستری‎) is one of the most celebrated Persian[1][2][3] Sufi poets of the 14th century.[4

http://www.poesieracconti.it/poesie/a/mahmud-shabestari
Il mondo è uno specchio

So che il mondo è uno specchio,
in ogni atomo si trovano cento soli fiammeggianti.
Se fondi il cuore in una sola goccia d'acqua,
emergeranno cento puri oceani.
Se esamini ogni grano di polvere,
troverai mille splendide creature.
Un universo è nascosto in un grano di miglio,
in ogni punto sono create migliaia di forme.

Non essere prigioniero dell'arte della vita,
considera la struttura dei cieli
finché potrai lodare la Verità e i suoi segni.
Solleva lo sguardo e vedi la volta celeste stesa sui mondi.
Quale rapporto ha con il cuore dell'uomo?
Perché entrambi sono sempre in movimento
E non prendono un istante di riposo?

Può darsi che il cuore sia il centro di questo cielo,
il cuore è il centro e il cielo la circonferenza.
Ed è per te, solo per te,
che questi cieli ruotano
di giorno e di notte
come in un sogno che appare infinito.

http://www.uniurb.it/scirel/pdf/allam_2009_preghiere.pdf
6 – L’uomo è riflesso di Dio – di Mahmud Shabestari (nato a Tabriz, Iran nel 1320)

Tu sei la corteccia del mondo nel proprio seno,
sappi che tu sei l’anima dell’universo;
i cieli e la terra sono le tue vesti,
contempla questo non-essere che è la prova dell’Essere.
Vedi come quest’altezza è l’essenza della profondità.
Ciascuno di noi proviene da un Nome divino,
e poi ritornerà a Dio; in questo Nome ciascuna creatura ha il suo essere,
a questo nome l’uomo rende sempre lode;
al suo inizio, ciascuno di noi procede da questa sorgente,
al suo ritorno è per lui la porta della partenza…;
la porta dalla quale ciascuno di noi entra e se ne va,
anche se durante al vita ciascuno erra di porta in porta.
E’ perciò che tu impari tutti i nomi di Dio,
poiché tu sei l’immagine riflessa del Nominato.
Il potere, la conoscenza e la volontà
Si sono manifestate in te, o servitore del Signore della beatitudine!