Rispondi a: la forza di gravità aiuto !!!

Home Forum PIANETA TERRA la forza di gravità aiuto !!! Rispondi a: la forza di gravità aiuto !!!

#80350
Richard
Richard
Amministratore del forum

MATERIA
Paramahamsa Tewari nella Space Vortex Theory asserisce che tutte le particelle di materia non siano altro che vortici nel campo di sfondo spaziale.(7) Questo punto di vista infatti è consono con la cultura orientale, meno “materialista” della nostra.

Sviluppando conseguentemente is discorso sulla luce, non è infatti inverosimile, che la luce ovvero i fotoni siano alla base di tutta la materia. Il chimico tedesco Helmut Hoegl propose nel 1987 una teoria, secondo la quale la materia, dall'elettrone in su, sia formata dall'aggregazione di fotoni.(8)

Giovanni Oldano, basandosi sul lavoro di Todeschini, ha elaborato degli schemi dettagliati sulle possibili interazioni tra vortici microscopici che formano la base della materia.(9)

La fisica ufficiale, con una spesa sproporzionata e con acceleratori di particelle sempre pi˜ potenti, non fa altro che spezzare queste “pietre” fatte di fotoni e di dare nuovi nomi ad ogni frazione ed ogni configurazione diversa osservata.

La struttura del microcosmo è molto simile a quella del macrocosmo. Per quanto sappiamo delle particelle atomiche e subatomiche, sembra che tutti siano configurati nello stesso modo del sistema solare, cioè tutti abbiano una loro rotazione, un loro “spin”. Ad estendere questo quadro verso l'alto, anche le galassie e persino l'universo stesso sembrano avere la stessa configurazione.

Tutta la materia insomma, tutte queste espressione di forma materiale, sono in buona probabilità energie intrappolate, solidificate, formate a partire da quell'energia onnipresente del campo di sfondo dello spazio.
…………
La forza gravitazionale non è una attrazione, bensì un fenomeno di pressione. Ogni accumulo di materia attrae verso di se il campo di sfondo e nei pianeti e nelle stelle, questo “influsso” del campo verso la materia diventa di apprezzabile velocità. In questo modo si ha il fenomeno gravitazionale. Due corpi materiali vengono spinti l'uno verso l'altro. Sulla superficie di pianeti ed altri corpi astrali di certa grandezza, l'attrazione diventa abbastanza forte per dare il ben noto senso di “pesantezza”. Piò grande l'accumulo di materia, piò “massa” possiede e questa massa e direttamente proporzionale al numero dei fotoni.

Ogni oggetto materiale, oltre ad essere soggetto al fenomeno gravitazionale in prossimità di grandi accumuli di massa, può sviluppare un movimento inerziale. L'accelerazione di un oggetto infatti causa la formazione di un vortice macroscopico nel campo di sfondo, che ha la tendenza di mantenere il movimento acquisito. Questo vortice inerziale è quasi permanente nello spazio “vuoto” ma nel campo d'azione gravitazionale di un accumulo di massa quale un pianeta, il vortice tende essere disfatto dal flusso piò forte verso il pianeta.
http://www.hasslberger.com/phy/phy_8.htm