Rispondi a: la forza di gravità aiuto !!!

Home Forum PIANETA TERRA la forza di gravità aiuto !!! Rispondi a: la forza di gravità aiuto !!!

#80365
Richard
Richard
Amministratore del forum

# La presenza della carica produce un campo elettrico e così
# la presenza della massa produce un campo gravito-elettrico che crea la gravità che vi tiene a terra. Come il movimento
# di una carica elettrica nello spazio produce un campo magnetico, cosi il movimento della massa nello spazio produce un campo gravito-magnetico.
# E' la natura del gravito-magnetismo che i nostri scienziati iniziano appena a capire. La Sonda NASA Gravity Probe B ci darà indizi con
# i risultati di questo anno. Vi raccomando di andare su NASA.gov e leggere su GPB anche se NASA è solo una copertura per il VERO programma spaziale del governo
# hanno ancora molti scienziati legittimi e la loro ricerca è legittima anche se tutti sappiamo cosa avviene nel Palazzo 8 del Kennedy
# Space Center grazie ai testimoni del Disclosure Project. Comunque il punto del video è spiegare l'antigravità. Abbiamo parlato delle basi e sappiamo come creare un elettromagnete
# ora dobbiamo immaginare come fare un gravitomagnete.
[youtube=420,347]portalplayer.swf

————–
http://www.newscientist.com/article/dn8631-gravity-theory-dispenses-with-dark-matter.html

————–
http://it.wikipedia.org/wiki/Gravitomagnetismo

http://www.newscientist.com/article/mg19225771.800-gravitys-secret.html
Gravity has a secret side. As well as the brute force that holds us to the ground, large masses should also exert a subtle swirling influence when they rotate, a force called gravitomagnetism. It's so faint that a NASA spacecraft called Gravity Probe B has been orbiting the Earth for over two years to accrue enough evidence to have a chance of confirming this force.

Yet in a lab in Austria, Martin Tajmar and his team have already succeeded in detecting a faint signal that seems to be due to this elusive component of gravity. A reason for celebration? Not quite. Puzzlingly, the force they seem to have generated is vastly more powerful than anyone else expected.

Despite its name, gravitomagnetism has nothing to do with magnetic fields as we think of them. According to Einstein's general theory of relativity, a rotating mass such as a planet should twist the …

Il Dottor Kip Thorne, da poco in pensione, già Richard Feynman Professor al Caltech, ha lavorato con Steven Spielberg al film “Interstellare” nel quale gli effetti speciali saranno dovuti ad effetti reali delle leggi della fisica, con la rappresentazione di viaggi nel tempo attraverso porte stellari o “star gates” sostenute dalla Energia oscura. Di recente alcuni esperimenti di Martin Tajmar hanno fornito la prova migliore di una gravità artificiale. Molti gruppi ne stanno tentando la replica a partire dal 2007. In un recente articolo Tajmar cita una versione della Teoria di Heim, del fisico tedesco Burkhard Heim e del suo collega austriaco Walter Dröscher, come una possibile spiegazione degli effetti ottenuti, che è di molti ordini di grandezza maggiore degli effetti previsti dalla GR o Relatività generale.
http://it.wikipedia.org/wiki/Teorie_di_fisici_sugli_UFO

http://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.574

4.7 MASSA CELESTE COME “LAVANDINO ETERICO”

Basandoci sul concetto che abbiamo descritto in precedenza, ogni oggetto materiale nell'Universo, come la Terra, diviene simile ad un “lavandino eterico”, dove l'energia dell'etere fluisce in esso costantemente ed equamente da tutte le direzioni.
La gravità, lontana dall'essere una forza di attrazione, è creata dalla pressione del “vento eterico” mentre continua a fluire nella Terra da tutte le direzioni momento per momento, premendo in basso o “curvando all'interno” tutti gli oggetti equamente dallo spazio attorno ad essi.

Ovviamente, questo non è il modello di gravità insegnato nelle moderne università, ma nondimeno rientra meglio nel disegno totale. Ricordiamo che le equazioni sulla gravità non specificano da quale direzione la forza debba venire; lavorano comunque sia se la gravità è un movimento di forza verso il centro di un oggetto o una forza di “aspirazione” dall'interno.
Quindi non ci sono evidenze nelle leggi di Newton che uno scettico possa usare per negare questa idea; è semplicemente una interpretazione diversa da quella popolare correntemente.

La Terra è un corpo molto grande e quindi deve fluire molto etere in essa, momento per momento, per sostenerne l'esistenza. Dato che tutta la materia è fatta di etere, un oggetto più piccolo verrebbe catturato nell'energia che fluisce in un oggetto più grande. Se cadreste accidentalmente in un fiume in piena, la massa del vostro corpo sarebbe poca rispetto alla grande massa di acqua in movimento.
Se applichiamo questa analogia di un fiume potente in un modello eterico nello spazio, abbiamo un modo semplice per visualizzare questo flusso di energia eterica. Quando vediamo la gravità in questo modo, siamo come moscerini che rimangono schiacciati contro il finestrino a causa dell'aria; il terreno ferma il nostro movimento, mentre l'etere fluisce attraverso la superficie della terra e continua a fluire direttamente nel centro, ricreando ogni atomo ogni momento.

Nel libro di Richard Pasichnyk “The Vital Vastness”, descrive esperimenti che hanno provato che se trivellate oltre i 2700km nella superficie della Terra, si raggiunge un limite in cui la forza di gravità della Terra improvvisamente inizia a decrescere rapidamente…e nel tempo in cui arrivereste nel centro, teoricamente non trovereste forza gravitazionale.
Questo è dovuto al fatto che quando la forza di gravità arriva al centro, una parte di essa si allontana dal centro e contrasta la forza di gravità. La profondità di 2700km è il punto in cui questo flusso verso l'esterno viene neutralizzato. Nelle miniere in profondità e nei baratri, la forza di gravità è misurabile diversamente.

——————-

[youtube=480,385]-WxWNERTKzQ

————
http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6319

La Gravità non è prodotta da nessun tipo di “dinamo” ma scorre dal Nucleo/ Sole interno di ogni Sistema…
Nel cono rovesciato, formato dal suo stato corpuscolare, l’energia vortica creando una sorta di “risucchio” (come accade nei tornado). Le due nuove forze emergenti (la prima formata dalla differenza d’incidenza fra le due forme d’onda e la seconda formata dall’incidenza del campo corpuscolare), l’una inversamente proporzionale all’altra, creano il valore di incidenza gravitazionale di un Sistema su un altro. Questo si verifica all’interno di ogni Sistema (Universale, Galattico, Solare, Terrestre, Umano, Atomico, ecc.) e ogni Sistema governa e regola il proprio stato gravitazionale interagendo con gli altri, a sé subordinati, in base ai rispettivi rapporti di massa.

http://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6344