Rispondi a: La macchina di Ighina per produrre la pioggia

Home Forum PIANETA TERRA La macchina di Ighina per produrre la pioggia Rispondi a: La macchina di Ighina per produrre la pioggia

#81066
Richard
Richard
Amministratore del forum

“Il Sole è circondato dai vari Livelli di Cellule
Eteriche che compongono il suo Campo Magnetico, come una
cipolla dagli strati delle sue bucce. In tali Livelli in sé statici,
ruotano ( sempre per modo di dire ) in senso contrario una all'
altra, le trasmissioni formali spiraliformi che partono dal Sole
Padre e si riflettono nel Sole Madre, per cui ogni Livello o Strato
ha in sé un moto discendente o ascendente di origine paterna o
materna. Quindi ognuno di essi ” ruota ” in senso contrario a
quello che lo precede, ricreando così in modo dinamico e
tridimensionale quell' equilibrio che era tipico, in senso statico,
degli Aloni che componevano il Piano dell' Eclittica
bidimensionale. Anche i Pianeti sono circondati dal loro Campo
Magnetico che è a Strati come quello Solare. Pertanto la
rotazione apparente dei Campi Magnetici Planetari è come
stimolata dalla duplice rotazione una in senso contrario all' altra,
dei vari Strati contrapposti del Campo Magnetico Solare.
Ciò garantisce 1'effettiva immobilità del Campo Magnetico e dei
Corpi Planetari stessi e ancor più il mantenimento del loro Asse
Polare sulla perpendicolare ritmico – energetica che alimenta il
piccolo Sole che si trova nel loro Centro interiore.
Mi sembra di udire i vostri commenti:” Ma costui è pazzo, è
completamente fuori di testa! Dei moti che non sono movimenti
che mantengono immobile un campo magnetico trasmettendogli
dei moti… Perdiamo il nostro tempo a leggere simili
sciocchezze!” Miei cari amici, non è colpa mia se la Realtà è
paradossale. Io cerco di descriverla meglio che posso e voi non
31
siete certo obbligati a credermi. Da parte mia trovo meraviglioso
che tutto nell' Universo tenda all' Equilibrio, perché è appunto in
esso che si manifesta la Volontà di Dio. Trovo straordinario che
Forze Cosmiche immani fra loro contrastanti, si equilibrino,
permettendo così a Dio di influenzarle in maniera determinante
con un semplice pensiero o desiderio, cioè con un minimo sforzo.
Ma dicevamo che il Campo Magnetico dei Pianeti si trova come
delimitato entro i Limiti di due o più Strati del Campo Magnetico
Solare. La rotazione apparente dei vari Strati di Cellule Eteriche
che compongono il Campo Magnetico Solare e i Campi
Magnetici Planetari in esso contenuti, è dovuta alle Irradiazioni
nucleari del Sole, che si esprimono in tensioni più o meno
perpendicolari agli Strati stessi. Mentre le Irradiazioni
perpendicolari agli Strati interiori si trasmettono e si riflettono
istantaneamente su se stesse dalle Cupole, venendo convogliate
nel vuoto che circonda gli Assi Polari Planetari per poi Esplodere
ritmicamente al Centro dei loro Cuori o Soli, quelle non
perpendicolari alimentano la rotazione tensiva dei vari Livelli del
Campo Magnetico Solare, che a loro volta trasmettono per
induzione il movimento ai Campi Magnetici Planetari.
La domanda che ci eravamo posti prima di farci prendere la
mano da argomenti collaterali, era : ” Chi rifornisce di corrente,
di energia, le innumerevoli piccolissime lampade eteriche, che
accendendosi e spegnendosi una dopo 1' altra danno origine al
Giorno e alla Notte, che “ruotano” attorno alla Terra e agli altri
Pianeti? “. La risposta ora è facile: è il Sole che trasmette la sua
Luce agli Strati del suo campo magnetico, i quali a loro volta la
trasferiscono sui campi magnetici planetari. A questo punto
sarebbe bene che mi fermassi, anche perché non è per niente
facile descrivere con delle parole ciò che io vedo nella mia
immaginazione.”

[youtube=420,347]portalplayer.swf