Rispondi a: Controllo Mentale

Home Forum PIANETA TERRA Controllo Mentale Rispondi a: Controllo Mentale

#81295
Richard
Richard
Amministratore del forum

http://www.benessere.com/psicologia/arg00/ricmor.htm
IL RICATTO MORALE
Un ombra nel rapporto con gli altri
Non per nulla già l'antica filosofia greca con Aristotele aveva riassunto queste idee affermando che l'uomo è, per sua natura, un animale sociale.
In effetti, se ci pensiamo, raramente amiamo star da soli; in linea di massima sentiamo il bisogno di appartenere ad un gruppo all'interno del quale, a seconda del grado di intimità delle relazioni instaurate, ci è possibile dare e trovare comprensione e appoggio.
Far parte di un gruppo significa potersi confrontare con gli altri, mettere in gioco le proprie capacità, vedersi attribuire un certo valore, avere la possibilità di esprimere le proprie potenzialità, e quindi poter crescere e realizzarsi.

In questo senso instaurare soddisfacenti relazioni interpersonali contribuisce sicuramente al nostro benessere ed è quindi comprensibile che si cerchi di fare il possibile per mantenerle salde nel tempo.
Tuttavia le relazioni interpersonali, seppur siano cariche di possibilità che ci fanno star bene, a volte sono accompagnate da ombre , cioè da aspetti non immediatamente riconoscibili, che condizionano il nostro agire, la nostra libertà, il nostro stato d'animo e in definitiva il nostro benessere; tra queste ombre è possibile includere quella che Susan Forward , definisce nei termini di ricatto morale .

Il ricatto morale

E' una potente forma di manipolazione in cui una persona a noi vicina minaccia, in modo diretto o indiretto, di punirci se non facciamo quello che vuole. In genere questo tipo di ricatto è messo in atto proprio dalle persone che ci sono più vicine e con le quali abbiano strette relazioni:
possono essere genitori, coniugi, figli, amici, datori di lavoro, colleghi; in genere si tratta di persone alle quali teniamo e che vogliono ottenere da noi qualcosa che contrasta o non risponde appieno ai nostri sentimenti, progetti, aspettative.
Nel suo libro Emotional Blackmail (letteralmente ricatto emozionale), Susan Forward sostiene che comunque venga espresso il ricatto, il messaggio sottostante è chiaro ed è: se non mi darai quello che voglio te la farò pagare . Si tratta sicuramente di un messaggio che intristisce la vita, in quanto sovente genera paura, senso di colpa, ansia e ci spinge a muoverci in una direzione che non è esattamente quella che vorremmo o quella più vicina ai nostri profondi desideri. ..