Rispondi a: La legge del branco.

Home Forum PIANETA TERRA La legge del branco. Rispondi a: La legge del branco.

#82045

mysterio
Partecipante

[quote1239976144=Pyriel]
L'iddio di questo mondo, manipolatore genetico fin dalla sua caduta celeste, è sempre stato presente fra le sue abominevoli scimmie modificate vestendo gli abituali panni dello stregone del villaggio, infine globale, in cui dettava e detta le regole, aiutando il capotribù a mantere il potere assoluto sul suo degno bestiame. E così il branco continua la sua folle corsa.
La legge è sempre stata quella del branco, in cui le poche Anime presenti per il Giudizio finale dovevano sottostare alle regole animali imposte da sua Bassezza don Lucifero, il gran Cornuto assiso sul trono della sua infinita arroganza, signore delle mosche e delle scimmie, come da meriti acquisiti nel tempo concessogli per dimostrare al Cielo il suo fallimento totale mascherato sotto forma di peccato originale umano.
Non vi meravigliate dunque se cercando la vostra libertà state in una galera sempre più stretta, il signore degl'imbecilli è fatto così, promette libertà e vita eterna, ma vi regala la schiavitù e la sofferenza in ogni epoca, anche se oggi vi permette una vita pomposa quanto affannosa, in cui non riuscite a vedere l'uscita del tunnel, perchè in effetti non è mai stato un tunnel.
Con i suoi stregoni e i suoi mercanti ha trasformato questo pianeta in un carcere cementato, retto da cavillose leggi che i suoi scagnozzi politici non sono mai stanchi di promulgare, ciò mentre i suoi alacri scienziati si adoperano ad inventare abomini e i suoi fedeli macachi a muovere i suoi ingranaggi sociali, ognuno inseguendo le ruote della macchina infernale.
La storia di Sion nacque poi in Egitto, quando una banda di pecorai maleodoranti rubò le chiavi della Conoscenza, ciò naturalmente con l'aiuto del cornuto e dei soliti gerarchi angelici, precipitati miseramente giù dal Regno del Padre.
Lui, il paranoico schizofrenico, si è sempre coperto dalla Luce, nascondendosi nell'ombra dell'umanità, unico modo per non esssere annientato, facendovi credere che l'evoluzione sia il motore di questa misera vita, per la verità ormai morente; la sua falsa luce sono i vostri pensieri “positivisti” ma distruttivi.
Sicchè, alla fine della ruota, all'angelo perverso e tutti i suoi fedeli non resta che una realtà dolente, frutto del loro turpe seminare durante i millenni della storia, un libro di sangue e di tormenti scritto da lui stesso per soddisfare il suo essere diabolico, che finirà nel Fuoco inestinguibile, si, per sempre.


[/quote1239976144]

Ciao Pyriel, con questo 3d non potranno più dirti che sei criptico, le tue parole sono state fin troppo chiare nel descrivere la perversa realtà di questo mondo.

Pertanto, chi ha orecchie per intendere, intende perfettamente.

Il gran Cornuto nel corso dei millenni ha cambiato maschera più e più volte al fine di illudere le scimmie che hanno sempre operato al suo servizio.
Scimmie che continuano tuttoggi a servirlo incessantemente convinte di raggiungere un non meglio precisato concetto di “libertà” promesso e promulgato dal cornuto stesso il quale agisce in qualità di capobranco, mentre in realtà non fanno altro che portare avanti(chi in maniera assai consapevole e chi inconsapevolmente, ma quest'ultima non è affatto una giustificazione) il diabolico e perverso progetto luciferino.

Non credo vi sia bisogno di aggiungere altro..