Rispondi a: inversione dei Poli

Home Forum PIANETA TERRA inversione dei Poli Rispondi a: inversione dei Poli

#82323
Richard
Richard
Amministratore del forum

io non spero certo in una catastrofe, però avevo letto che da ricerce geologiche/archeologiche si è scoperto che il clima era opposto un tempo, dove ora ci sono ghiacci c'era un clima tropicale ecc..che si sono ritrovati mammuth congelati in zone dal clima tropicale mi pare, con ancora il cibo nello stomaco..come se la glaciazione fosse arrivata in modo molto rapido..insomma rimangono dei misteri senza risposta..qua però finiamo a parlare dell'asse…

Quali sono gli organismi sugli organismi viventi? Un altro documento, pubblicato in Nature di Marzo, suggerisce che alcune specie che usano il campo per la navigazione e l' orientamento, hanno preso una botta dalle inversioni dei poli del passato.

L' autore David Gubbins, dell' Università di Leed in Inghilterra, ha detto che alcuni organismi monocellulari si sono estinti durante le inversioni passate. Gli esseri umani sono sopravvissuti alle inversioni del passato, ha aggiunto Gubbins, “quindi siamo in grado di passare nella prossima indenni.”

di Claire Thomas
http://www.altrogiornale.org/comment.php?comment.news.2526

possiamo eventualmente passare indenni….ma siamo immersi nel campo magnetico della Terra, non credo che una inversione non abbia alcun effetto, speriamo eventualmente in un effetto positivo..

——

E se la Terra al centro avesse un piccolo Sole ?

Generazione del campo magnetico [modifica]

Si ritiene che i campi magnetici stellari si originino all'interno della zona convettiva della stella dal movimento per convezione del plasma, che si comporta come una dinamo che genera un campo bipolare. Poiché le stelle sono soggette ad una rotazione differenziale — differenti velocità e tempi di rotazione a seconda della latitudine dell'astro —, il campo magnetico è costretto in un campo toroidale, simile ad un insieme di corde che si attorcigliano attorno al corpo celeste. I campi possono essere in certi casi estremamente intensi, generando un'attività che emerge alla superficie della stella. [5]
http://it.wikipedia.org/wiki/Campo_magnetico_stellare
http://it.wikipedia.org/wiki/Campo_magnetico_stellare
:vir:

http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_05.htm
5.2 – LA PROVA CHE IL CUORE DELLA TERRA E’ UN PLASMA LUMINOSO
http://www.stardrivedevice.com/torsion_article.html
This paper details dynamics of coherent rotating bodies like stars, black holes, and galaxies and provides in-depth information about the [color=#cc0000]nature of plasma and the vacuum at the quantum level[/color] .

[youtube=425,344]O-V3yR2RZUE

———–
Considerazioni teoriche hanno mostrato che la verifica sperimentale dei meccanismi della geodinamo può essere ottenuta solo con un grande sforzo sperimentale e accettando alcune deviazioni dal modello geofisico. I nostri esperimenti nel Centro di ricerca di Karlsruhe forniscono la chiara prova sperimentale che correnti vorticose in un conduttore quasi omogeneo possono produrre spontaneamente un campo magnetico permanente. E confermano al contempo, in virtù dell?analogia con le ipotizzate strutture di corrente nel nucleo terrestre, il modello di una geo-dinamo. Prima però che questi esperimenti possano essere considerati una dimostrazione soddisfacente della geo-dinamo, vanno superate due carenze dell?apparato sperimentale. Un esperimento progettato da Daniel P. Lathrop dell?Università del Maryland a College Park sembra particolarmente promettente. Se questo apparato sperimentale potesse raggiungere una certa situazone, le condizioni di auto-alimentazione del campo magnetico dovrebbero essere molto simili a quelle reali all?interno della Terra. I prossimi anni mostreranno se si riuscirà a realizzare queste condizioni.

(02 maggio 2002)
http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/La_dinamo_terrestre_in_laboratorio/1289085