Rispondi a: Fine degli illuminati??

Home Forum PIANETA TERRA Fine degli illuminati?? Rispondi a: Fine degli illuminati??

#82947

Errante
Partecipante

[quote1245310731=Thamus]

Insomma, non so se mi trovi d'accordo a 100%. Intendo dire, il consumismo ed il sistema economico attuale sono conseguenze, quindi effetti che derivano dalla dittatura di un'unica fonte energetica monopolizzata dietro cartelli, costosa e non rinnovabile.

Quelle cose che descrivi sono effetti, non la causa. Almeno in apparenza.
Il punto è proprio capire questo: Disponendo di energia illimitata, l'uomo sarebbe ragionevole o i suoi istinti animali prevarrebbero comunque?
Il consumismo è effetto di un sistema o effetto della natura umana, così ossessionata dalla morte fisica?

Edit: aggiungo che imho, un corretto uso della free-energy in sé non ci obbligherebbe a cambiare tenore di vita, pensate solo al fatto che un'energia libera e rinnovabile significherebbe anche poter espatriare (su altri pianeti) in modo relativamente semplice. Lo spazio, i 6 miliardi di persone, i cambiamenti climatici (nel caso in cui si pensa siano opera dell'uomo) sarebbero d'un tratto un non-problema, perché l'energia free illimitata per definizione li risolverebbe.
La domanda da porsi o il problema su cui ragionare è un altro.
Ed è l'istinto legato alla morte fisica.

[/quote1245310731]

Vedi attualmente il sistema a livello globale lo puoi vedere come riflesso macroscopico della natura dei singoli, l'introduzione di tecnologie ed energie pressochè illimitate senza un cambiamento radicale del modo in cui ogniuno di noi vede le cose provocherà un'ulteriore accelerazione della tendenza attuale.

La possibilità di una fonte inesauribile e pulita di energia è un dono che deve essere usato nel rispetto di tutto e tutti, e soprattutto con una certa responsabiltà.

Uno stile di vita più “naturale” è la conseguenza di una maggiore responsabilità anche verso la natura, dove lei ci offre quello che può dare ma senza forzature, allevamenti e piantagioni intensive ad esempio.

Utilizzare altri pianeti ben venga ma non considerando questa possibilità in modo egoistico, cioè per sopprimere le necessità del genere umano, non è forse un'ombra di consumismo ad un'altro stadio più evoluto?

La natura e la paura della morte fisica è una conseguenza di una visione di separazione di noi rispetto al tutto, ed è proprio questa separazione che continuerà a creare deviazioni verso situazioni in cui noi saremo solamente ospiti inconsapevoli di una realtà ben più vasta e armonica.

:fri: