Rispondi a: Rinfrescatevi la memoria.

Home Forum MISTERI Rinfrescatevi la memoria. Rispondi a: Rinfrescatevi la memoria.

#8351

deg
Partecipante

[quote1234475360=Omega]

Ma questo “semplice credente”, come si potrebbe dire nel gergo religioso, “non viene Salvato”, ma condannato dall'Eterno. Esistono una miriade di versetti biblici, i quali affermano che “credere nel primo venuto” non ha niente a che fare con la Ricerca della Realtà o Verità in generale e in particolare non ha alcun nesso con la Buona Novella ossia la (presunta) rivelazione cristiana, ma anzi è un atteggiamento che la contraddice. Le credenze che sopravvivono senza verifiche, esperienze, indagini e approfondimenti sono la maggioranza ed appunto la maggior parte dei “credenti” sono falsi credenti (etimologicamente parlando) anche se sono “credenti” nel senso letterale della parola, credono in tutto quello che gli si racconta con o senza coinvolgimento emotivo, tecniche PNL o altri metodi e soluzioni di Marketing – e se mai fanno la selezione delle superstizioni ai quali “poter dare credito” (in realtà per loro in fondo sono tutte cose uguali e senza-senso, un dogma, parere papale o chi per lui) è solamente per “comodità”, illusione, casualità o interesse economico. Lasciare la Ricerca e l'Esperienza nelle mani dei tuoi “sacerdoti”, idoli, guru, “guide” o “consiglieri”, sia che sei cristiano, musulmano, ebreo, buddhista o di qualsiasi altra corrente è sbagliato sotto tutti i punti di vista; Chi non cerca realmente da solo, non progredisce di un passo anche se dovesse Vivere per 1000 anni.
[/quote1234475360]

He he! Sapevo che avresti espresso il concetto molto meglio di me! :hehe: Bravo! :tk:

Ma come fa a condannarsi un essere che non sa di potere essere salvato?
E come fa a salvarsi un essere che non sa di poter essere condannato?

Chi giudica l'uomo se non l'uomo stesso?

Se non sei in grado di giudicarti, secondo me, per inerzia e convenienza ti lasci giudicare dagli altri, ti rendi schiavo per evitare di doverti sentire responsabile della tua propria vita.

Questo è il grande peccato degli esseri umani, la paura di decidere.
E le religioni sono fatte per fare sprofondare l'uomo ancora più giù. Come le Istituzioni umane. Impedendogli di ragionare con la propria testa e inoculandogli pensieri omologati e precotti, schiavizzano con facilità gli aspiranti schiavi che siamo!
:aaaa: