Rispondi a: Superenalotto

Home Forum PIANETA TERRA Superenalotto Rispondi a: Superenalotto

#83575
Richard
Richard
Amministratore del forum

E' quanto emerge dall'ordinanza di confisca per 5 milioni di euro firmata dalla procura di Catanzaro. I boss acquistavano le schedine dei vincitori della lotteria per farsi accreditare il denaro dalla Sisal di Milano su conti aperti ad hoc
Per riciclare i narcoproventi la ’ndrangheta faceva ricorso al sistema delle vincite a giochi e lotterie nazionali. E’ quanto ricostruito dai carabinieri del Ros che hanno scoperto che l’organizzazione indagata riciclava somme ingentissime, acquistando dal reale vincitore del Superenalotto le schedine vincenti e facendosi poi accreditare le vincite dalla Sisal di Milano su conti correnti accesi appositamente, sottraendosi così al rischio di segnalazioni per operazioni sospette. I carabinieri hanno eseguito un provvedimento di confisca di beni per un valore di oltre 5 milioni di euro, emesso dalla Corte d’Appello-Sezione Prima Penale di Catanzaro, nei confronti di Nicola Lucà, esponente della cosca Mancuso, già condannato a 14 anni di reclusione per associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/09/23/le-cosche-calabrese-giocano-al-superenalotto-per-riciclare-il-denaro-del-narcotraffico/63643/