Rispondi a: Ipotesi correlazione tra le scie chimiche e influenza suina

Home Forum PIANETA TERRA Ipotesi correlazione tra le scie chimiche e influenza suina Rispondi a: Ipotesi correlazione tra le scie chimiche e influenza suina

#83604

raistlin
Partecipante

Non solo carenza di vitamina D.
Pensate anche alla quantità inferiore di frutti della terra che si raccolgono con una minore esposizione ai raggi solari. Tempo fa lessi che la nube di inquinamento che persiste sull'Asia, riduce di almeno il 10% la produzione di riso!

Già sapevo benissimo che anche l'immissione di metalli pesanti nell'atmosfera possa già da sola provocare danni incredibili al nostro organismo. Basti pensare che se si fanno gli esami giusti a chi soffre di determinate patologie, anche molto diverse fra loro, si riscontra praticamente sempre una forte intossicazione soprattutto da alluminio e mercurio.
Credo che attacchino il nostro organismo su più fronti e la carenza forzata di vitamina D mi sembra la ciliegina sulla torta.

Poi volevo solo puntualizzare che le malattie elencate:

[quote1249837072=sev7n]

…ai primi posti nella classifica delle cause di morte principali nel mondo occidentale ( cancro-cardiovascolari-diabete- e ancora l’ictus, la sclerosi multipla, l’artrite reumatoide, le malattie infiammatorie intestinali, le periodontiti, la degenerazione maculare, l’asma, il Parkinson, la depressione, la schizofrenia, l'influenza e la tendenza a contrarre infezioni)

[/quote1249837072]

non sono tutte cause di morte, nel senso che di per sè non riducono l'aspettativa di vita.
“Semplicemente” riducono in alcuni casi notevolmente e drasticamente la qualità della vita. Penso che quella che veramente riduce l'aspettativa di vita fra quelle non direttamente mortali, sia la depressione.
In sostanza ci tenevo a sottolinearlo perchè magari una persona a cui hanno appena diagnosticato una cosa del genere a se stessa o ad un familiare/conoscente, può spaventarsi.
Vogliono “solo” renderci schiavi dei farmaci, così ci spennano per bene prima della grande falciatrice.