Rispondi a: Caccia alla «particella di Dio

Home Forum PIANETA TERRA Caccia alla «particella di Dio Rispondi a: Caccia alla «particella di Dio

#83786

texeira
Partecipante

Io mi sono avvicinato al mondo delle teorie alternative solo di recente, e poichè sono una persona estremamente razionale e tendenzialmente scettica ci vado coi piedi di piombo.
Condivido gran parte del tuo pensiero, e mi sento molto in sintonia col tuo modo di vedere le cose, ma certe domande ho il dovere morale di pormele.
Una teoria come quella di Teodorani apre ad un certo modo di pensare e alla revisione di tutte le nostre false certezze. Se fosse tutto confermato/confermabile si sarebbe di fronte quantomeno all'inizio di una svolta epocale per il gener e umano intero…
E invece lui è la con le sue teorie (grazie alle quali vende libri e dvd) e il resto del mondo continua ad ignorarlo…
Sono d'accordo che l'esthabilishment scientifico non ha necessariamente la Verità in tasca, ma per logica, se su dieci persone uno dice bianco e altri nove gridano nero, le probabilità parlano a favore dei nove, anche se l'uno potrebbe essere nel giusto…
Io ho l'impressione, in generale, che in ogni campo si studi e ci si muova, non si giunga mai a nulla di conclusivo, poichè ciascun evento è sempre suscettibile di diverse interpretazioni, e fondamentalmente, quella “giusta” è strettamente legata al background del ricercatore che se ne interessa.
Personalmente accolgo molto favorevolmente l'ipotesi di una Matrix divina, spiegherebbe molte cose sulle quali le religioni invece solitamente toppano, e convergerebbe verso una spiegazione scientifica della spiritualità che smetterebbe di avere una dimensione troppo soggettiva per poter essere percepita ed appresa da tutti, ma è un qualcosa da indagare molto approfonditamente;
saremmo solo all'inizio di un cammino del quale dovrebbero essere definiti solo successivamente tutti gli altri aspetti che riguardano il ciclo origine-nascita-vita-morte- eventuale ritorno.
Per esempio, una delle teorie che maggiormente si adattano a questa visione è quella relativa alla reincarnazione, ma per quelle che sono le mie ricerche in merito si tratta di qualcosa di ancora troppo contraddittorio per poter avere dignità scientifica o pseudo-scientifica, senza contare il fatto che la maggior parte delle informazioni al riguardo proviene da fonti decisamente poco attendibili che altro non hanno a supporto della teoria se non ricostruzioni altamente opinabili e personali della stessa.
Oltretutto lo sforzo maggiore nell'accostarsi a queste visioni sta nel fare piazza pulita di tutta la cialtroneria che gli gravita intorno a tonnellate, e scindere quel poco di materiale che può effettivamente contenere informazioni utili dalla spazzatura. Si fa presto a parlare di “altri piani dell'esistenza”, di “dimensioni e corpi astrali” e così via, ma finchè non si saprà spiegare queste cose in termini intelligibili e scientificamente probabili, stiamo parlando di nient'altro che della supercazzola prematurata, non so se ho reso l'idea.
La voglia di dare un senso all'esistenza è tanta, ma spesso porta a conclusioni facili e affrettate e al riposo della ragione: certa gente si accontenta di credere in “diversi piani dell'esistenza”, ma se glielo chiedi, non ti sa dire di che si tratta, dunque non fa niente di diverso da quello che farebbe un qualsiasi fedele di una qualsiasi religione.
Io non voglio limitarmi a credere ma voglio cercare risposte.