Rispondi a: Raffaele Bendandi… l'uomo che prevedeva i terremoti, tra cui un terremoto a Roma nel 2011

Home Forum PIANETA TERRA Raffaele Bendandi… l'uomo che prevedeva i terremoti, tra cui un terremoto a Roma nel 2011 Rispondi a: Raffaele Bendandi… l'uomo che prevedeva i terremoti, tra cui un terremoto a Roma nel 2011

#84392
Richard
Richard
Amministratore del forum

Does a Spin–Orbit Coupling Between the Sun and the Jovian Planets Govern the Solar Cycle?
http://www.publish.csiro.au/nid/138/paper/AS06018.htm
“…modifiche in un sistema connesso gravitazionalmente su larga scala, come la scala planetaria del sistema solare, possono avere un effetto istantaneo e misurabile sugli altri corpi dello stesso sistema, mostrando che ci sia una “condizione di risonanza” tra questi due oggetti per iperspazio. Ovvero, il Modello Iperdimensionale sostiene che tutto, persino oggetti tridimensionali separati largamente come pianeti lontani, siano infine connessi attraverso questa interazione quadrispaziale, che spiega come una causa in un posto (come Giove) può avere effetto in un altro (come il Sole)…senza una forza tridimensionale misurabile (come un'onda elettromagnetica) che attraversi misurabilmente la distanza tridimensionale nel mezzo (enfasi aggiunta)..”

In questa visione classica Einsteniana della fisica (dopo il 1905), non esiste “etere”, come venne chiamato nei giorni di Maxwell (metà del 1800), per trasportare la radiazione elettromagnetica nel vacuum. Nel Modello Iperdimensionale (1983), l'etere sta dietro, come “medium” tra la realtà spaziale superiore e la nostra dimensione, attraverso qualcosa chiamato “campo di torsione”
https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.301

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.3836