Rispondi a: Raffaele Bendandi… l'uomo che prevedeva i terremoti, tra cui un terremoto a Roma nel 2011

Home Forum PIANETA TERRA Raffaele Bendandi… l'uomo che prevedeva i terremoti, tra cui un terremoto a Roma nel 2011 Rispondi a: Raffaele Bendandi… l'uomo che prevedeva i terremoti, tra cui un terremoto a Roma nel 2011

#84526

Anonimo

Il terremoto di L'Aquila ha fatto danni anche a centinaia di km, questo perchè in Italia non è mai esistita una seria normativa antisismica e si è sempre costruito ovunque in barba a tutti i regolamenti e nello sfregio + totale.
Detto questo, bisognerebbe innanzitutto fare informazione seria sulle normative esistenti, su quello che si dovrebbe fare in caso di terremoto e sopratutto su dove non si dovrebbe comprare una casa.
Bisogna farsi fare una perizia geologica che includa, oltre ai carotaggi, anche la microzonazione, lo studio dei sensori, quindi la bontà del suolo.
Entrare nell'ottica che una casa, costruita in accaio o in legno o anche in bioedilizia è comunque una sicurezza in +, ma deve comunque avere come base d'appoggio un terreno che non amplifichi le onde sismiche.
Dal 6 aprile ormai ho capito che nelle grosse città, un terremoto come quello di L'Aquila porterebe igentissimi danni e morti, figuriamoci se la magnitudo fosse maggiore.
I grossi palazzi costruiti sono per la maggiore di cemento impoverito, sono alti e costruiti in zone dove non di dovrebbe.

Qualcuno sta facendo ricerche sula microzonazione, sulla bontà dei materiali della casa in cui vive?

IL TERREMOTO non ammette ignoranza e non perdona, se deve accadere alemno arriviamoci preparati!