Rispondi a: CATENA VULCANICA DALL'AFRICA ALL'ISLANDA

Home Forum PIANETA TERRA CATENA VULCANICA DALL'AFRICA ALL'ISLANDA Rispondi a: CATENA VULCANICA DALL'AFRICA ALL'ISLANDA

#84874
Richard
Richard
Amministratore del forum

il plasma è uno stato della materia

Lo spostamento contorce e distorce il tessuto dello spazio formando un paio di vortici che come due enormi tornadi, inducono un flusso di spazio e materia in esso contenuto, verso il centro di torsione, il fulcro della stella. Nel punto d'impatto dei due opposti vortici la materia collide e, in un esplosivo fuoco d'artificio che forma una palla di plasma, è gettato verso l'esterno in simmetria sferica.

A una certa distanza da questo punto centrale di impatto – in che misura dipende dalla forza di rotazione del fulcro della stella – il movimento verso l'esterno delle particelle aggregate dai vortici è ora interrotta da una crescente influenza gravitazionale. La materia così raccolta inizia a formare un guscio cavo di gas prima e più tardi di materie solide. Che è circa il guscio sferico – con aperture ai poli da cui i vortici sono liberi di introdurre ulteriori materiali.

Ciò che è generalmente chiamato un “disco di accrescimento” oggi, è costituito da materia che sfugge lungo la linea dell'equatore a causa di forze centrifughe schiaccianti. Nel caso di una stella, questo diventa un disco protoplanetario, un disco piatto equatoriale di materia rotante che fornisce il materiale necessario per la formazione dei pianeti. I pianeti si concentrano attorno al loro centro di spostamento, in modo analogo come l'originale stella. Una coppia di vortici planetari attira materia dal disco protoplanetario per formare una crosta planetaria. Questa struttura cava si concentra attorno al punto di equilibrio tra forze centrifughe e di gravità.

Invece di sola gravitazione, abbiamo diverse forze al lavoro nella formazione di stelle e pianeti: l'azione centripeta del vortice (accelerazione e concentrazione), l'esplosiva, l'azione di espansione derivante dall'impatto dei due flussi di materia nel punto centrale, la gravità che tende a fermare e compattare la materia che cerca di sfuggire dal centro dell'esplosione e, infine, la forza centrifuga che è responsabile della formazione di qualsiasi disco di aggregazione, formato da materia che è sfuggita alla gravità a causa della grande forza centrifuga.

http://www.nibiru2012.it/astronomia/vortici-stellari-creatori-di-stelle-e-pianeti.html
http://blog.hasslberger.com/2007/12/star_formation_reverse_whirlpo.html

non ti propongo cose senza senso
comunque sia non sono nemmeno qua per portarti io le prove
se sei interessato ti propongo un nuovo tipo di approccio