Rispondi a: IPNOSI COLLETTIVA

Home Forum PIANETA TERRA IPNOSI COLLETTIVA Rispondi a: IPNOSI COLLETTIVA

#86232
Richard
Richard
Amministratore del forum

non capisco dove starebbe la violenza e perche qualcuno si debba sentire violato
ognuno da il suo consiglio poi c'è chi interviene piu spesso per rispondere ,lo spazio c'è per tutti ..il potere non lo vedo, alla fine chiunque qua puo scrivere
“ma andate a quel paese io chiudo”
e fine..
se il cervello fatica e le emozioni si sommano apprendendo e ricercando non è violenza
poi ognuno è libero di fermarsi quando vuole, ma emozione e affaticamento cerebrale non è violenza è questione di adattamento
oltretutto da quanto ho capito ha affrontanto molto di piu la spiritualità farfalla di quanto lo abbia fatto io, nel senso di letture specifiche in merito ..quindi non le manca la contemplazione del mondo interiore mi pare
non è che chi usa la mente ed elabora informazioni come quelle che ci fornisce Haramein allora non puo usare e non usa l'introspezione e vale anche per me
una cosa non deve escludere l'altra
dobbiamo arrivare ad integrare i due livelli di comprensione e percezione
chi dice che ha piu importanza l'introspezione per me sbaglia come chi dice che ha piu importanza l'analisi scientifica/logica di cio che vediamo all'esterno,perche la realtà sono le due cose in UNA
————–

[youtube=425,344]pPgII_4ciFU
il mio nome è Nassim Haramein grazie a tutti voi che siete venuti da tutte le parti, ..grandioso, grazie a tutti.
0:30 avremo un grande giorno, molta informazione passerà oggi in questa stanza e passeremo nella fisica da dimensioni universali a subatomiche , alla coscienza, alle antiche civilta, chimica, biologia, quindi una grande agenda,
1:05 ci divertiremo e servira tempo, assicuratevi di essere comodi, di avere acqua per lubrificare il cervello, assicuratevi di avere mangiato, a volte vedo fumo uscire dalle orecchie delle persone e penso di aver fatto danni..evitiamo..2:10 ok, …bene, …ho qualche problema..di solito proietto ma..2:50 dimmi pure (pubblico) quando vedo le persone divenire viola allora mi fermo, se vi serve una pausa, a volte vado avanti per ore e mi dimentico del pubblico ma in generale mi fermo all'1:00 circa o 12:30 e poi ricominciamo e poi pranziamo attorno alle due e poi torniamo fino a sera..3:40 presentero diverse cose, non ho molto tempo, presentero cose che solitamente non presento come una parte sui Templari, a volte capita che quando presento queste cose un poco complesse, alcuni concetti sono semplici e per altri avverrà una riorganizzazione nel vostro pensiero e serve un poco di tempo ,..
4:30 avviene che se avete troppe domande, le risposte arriveranno e qui vedo persone divenire bianche e penso che esplodano, vi permetterò oggi di interrompermi ma è cruciale che non accada spesso o blocchiamo il flusso delle informazioni, quindi attenti perche è facile che vi arrivino le risposte mentre parlo, se davvero vi serve la risposta vi prego di interrompermi, potete piangere o saltare e capiro il segnale.

5:50 Ora daro le informazioni in modo cronologico, come le ho raccolte e come hanno cambiato la mia vita e come la mia vita è evoluta con l'evolversi di queste informazioni, vedrete che queste informazioni divengono complesse o veloci, il modo in cui le ho apprese è stato un percorso logico che insegno anche a bimbi di 7 anni, davvero alcuni bimbi dopo i discorsi vengono e dicono :sei sicuro che altri fisici non pensino come te?
6:47 Io rispondo: L'ho verificato di persona! Ho speso 20 anni a verificarlo! Davvero non pensano cosi.
Questo li colpisce..è come ovvio, istintivo,..io penso che siano divenuti controistintivi per confusione che si è creata nei primi anni in cui apprendiamo le basi della realtà a scuola.
Ecco cosa accade, a 7 anni ebbi esperienze esoteriche e non ne parleremo, ebbi una intuizione e una esperienza che mi insegno che c'è altro oltre la realta che osserviamo, è solo una piccolissima parte di cosa avviene, o spettro elettromagnetico ha una sezione che vediamo e un'altra che non vediamo e questa ha un impatto enorme sulla fisica della parte che vediamo e lo sentii molto presto
8:28 loro finchè non hanno scoperto per esempio raggi x, infrarossi, onde lunghe, pensavano che esistesse solo lo spettro visibile e poi si chiari che non era cosi, nella fisica corrente penso che ora sia chiaro che molte cose avvengono e non ne siamo consapevoli e generano la parte di cui siamo consapevoli.

cosa pensate che sia diverso per gli altri? che sia diverso per me? o chiunque affronti molta conoscenza nuova “rapidamente” dovendo rielaborare molti concetti?
non si puo vedere violenza,malignità e ipnotismo ovunque per forza sbaglio?
se da una cosa non ci si riesce a staccare non si deve pensare subito a ipnosi, potrebbe solo essere che risuona positivamente e costruttivamente con i propri bisogni di comprensione e crescita no? Chiaramente l'essere umano ha il potere di controllare le dosi nel tempo..di fare le cose con calma, ma esistono “dipendenze” negative e “dipendenze” positive e costruttive
Io ho una “dipendenza” con lo sport ma per me finora è stata soprattutto positiva

————–
Parliamo di quelli che ogni giorno cercano questo centro in loro e di molti maestri di varie civiltà, la mancanza di materialità attorno a loro..come vedi questa danza nel vivere in questo senza andare negli altri estremi ..qual'è per te il ruolo del desiderio..viviamo in modo pazzo..

https://www.altrogiornale.org/_/forum/forum_viewtopic.php?82557.0
Haramein:
Penso sia necessario prendere il tempo per calmarsi eliminare tutto e trovare questo punto fermo , ma penso che i lati estremi sono in equilibrio, la grande scoperta è quella del Buddha, muoversi nel percorso di mezzo per arrivare all'illuminazione essendo in bilanciamento tra mondo spirituale e materiale
ogni sbilanciamento puo portare al disastro, è piu facile essere al centro di se senza nessun disturbo,senza nulla attorno, ma è importante saper tornare a interagire nel mondo per capire come bene mantieni la relazione col tutto, i maestri (nota mia:ognuno di noi puo essere un maestro) di oggi devono sapere fare tutto questo, materiale e spirituale e lo stiamo apprendendo tutti, non si deve separare materia e spirito e stiamo capendo che sono la stessa cosa..