Rispondi a: IPNOSI COLLETTIVA

Home Forum PIANETA TERRA IPNOSI COLLETTIVA Rispondi a: IPNOSI COLLETTIVA

#86238
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1261067048=Detective]
Forse intendi dire che la cosa strana è il perchè siamo soggetti a queste questioni come un problema che dobbiamo risolvere mentre, invece, dovremmo gia conescere la realtà, quella vera, per quel che è e quindi senza crearci questi inutili problemi??

Ho indovinato??? :ummmmm:
[/quote1261067048]
forse c'è un po di confusione e non capisco
quali inutili problemi?
Voler conoscere quale possa essere stato il passato dell'umanità diversamente da ciò che è nei libri è un inutile interesse? puo essere un parere

voler capire quali conoscenze e possibilità potremmo avere se ,a quanto pare, non fossero tenute a distanza dalla conoscenza comune è un inutile domanda? punto di vista..

voler trovare una comprensione nuova della realtà che unisce materia e spirito da applicare nella tecnologia e nell'approccio con la vita e nella natura è un inutile dubbio e domanda? punto di vista…

questo non significa escludere la meditazione o contemplazione interiore, anzi, uno scienziato dovrebbe osservare e contemplare la natura esteriore e interiore per ottenerne una visione ottimale e applicare questa per il beneficio di tutti , come spiega anche Haramein
Infatti fonti come Haramein o Wilcock mi piacciono proprio perche hanno usato sia la contemplazione interiore, la percezione spirituale che lo studio e la ricerca nel mondo esteriore

Tesla aveva percezioni dirette dal suo mondo interiore poi doveva studiare come applicarle al mondo esteriore, se davvero per natura o con la pratica avessi una visione diretta dell'atomo poi pero dovrei utilizzare un linguaggio e strumenti adeguati per spiegarlo alla collettività e applicarlo a favore dello sviluppo comune.
Dato che abbiamo gia testimonianze di chi ha avuto queste percezioni, potremmo usare gia quelle per reinterpretarle in termini di oggi e applicarle.

Il fatto che farfalla sia interessata ed emozionata per una serie di informazioni nuove non è nulla di controproducente, non è cosi semplice (non ho detto impossibile) dire “sai puoi meditare diverse ore al giorno e capirai qual'è la struttura della realtà e cosa sono i “buchi neri”, capirai anche che le civiltà antiche hanno tramandato questa conoscenza e che la storia forse non è andata come ci raccontano”

Potresti avere delle visioni, vedere dei simboli o altro ma poi dovresti ricercare questi simboli antichi e capire a cosa si riferiscano..
Haramein ha avuto percezioni interiori che lo hanno spinto ma poi ha studiato molto e ha unito tanti punti che possono anche divenire applicabili realmente per lo sviluppo di tutti.

in poche parole, nessuno si deve sentire forzato o ipnotizzato, mi dispiace se si pensa questo
il sentire interiore può e deve essere applicato nel mondo esteriore, per me le due cose devono andare assieme

“la cosa strana è il perchè siamo soggetti a queste questioni come un problema che dobbiamo risolvere invece, dovremmo gia conescere la realtà, quella vera, per quel che è e quindi senza crearci questi inutili problemi”

invece io credo che tutti dovremmo lavorare nel nostro piccolo per fare qualcosa che possa andare a favore della soluzione di problemi sia personali che collettivi, non ci sono inutili problemi, i “problemi” su cui lavorare ci sono eccome, altra cosa è cercare di portare il proprio contributo nel mondo senza impersonarsi troppo “nella parte” per rimanere lucidi e sereni, sapendo dentro di sè che è un percorso di evoluzione per l'Anima e che siamo prima di tutto Anima, per chi sente questo.

Ma dire “ah tutto finto inutile pensarci, vado in montagna a meditare e lascio che il mondo vada per i fatti suoi perchè è illusione” per me è aver capito male il punto, come Anime non siamo qua per non pensare e agire perchè tanto è tutta una illusione, non va a favore della nostra evoluzione, poi può essere una scelta personale…siamo qua per fare delle esperienze e crescere ed è importante lavorare per portare alla luce la conoscenza che può migliorare la vita materiale e spirituale di tutti e curare il pianeta, la casa che ci è stata donata e divenire una civiltà sempre piu co-creatrice nell'universo..non sono inutili “problemi”.

bisogna stare attenti perchè in rete si fanno tante discussioni e tanta confusione, è facile distorcere i concetti..