Rispondi a: IPNOSI COLLETTIVA

Home Forum PIANETA TERRA IPNOSI COLLETTIVA Rispondi a: IPNOSI COLLETTIVA

#86242
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1261074610=Detective]
[quote1261072465=Richard]
[quote1261067048=Detective]
Forse intendi dire che la cosa strana è il perchè siamo soggetti a queste questioni come un problema che dobbiamo risolvere mentre, invece, dovremmo gia conescere la realtà, quella vera, per quel che è e quindi senza crearci questi inutili problemi??

Ho indovinato??? :ummmmm:
[/quote1261067048]
forse c'è un po di confusione e non capisco
quali inutili problemi?
Voler conoscere quale possa essere stato il passato dell'umanità diversamente da ciò che è nei libri è un inutile interesse? puo essere un parere

voler capire quali conoscenze e possibilità potremmo avere se ,a quanto pare, non fossero tenute a distanza dalla conoscenza comune è un inutile domanda? punto di vista..

voler trovare una comprensione nuova della realtà che unisce materia e spirito da applicare nella tecnologia e nell'approccio con la vita e nella natura è un inutile dubbio e domanda? punto di vista…

questo non significa escludere la meditazione o contemplazione interiore, anzi, uno scienziato dovrebbe osservare e contemplare la natura esteriore e interiore per ottenerne una visione ottimale e applicare questa per il beneficio di tutti , come spiega anche Haramein
Infatti fonti come Haramein o Wilcock mi piacciono proprio perche hanno usato sia la contemplazione interiore, la percezione spirituale che lo studio e la ricerca nel mondo esteriore

(………….)

[/quote1261072465]

Richard……
Concordo pienamente con tutto quello che hai scritto, ed anch'io sono dello stesso parere e sono sicuro che ciò corrisponda alla verita :ok!:

Comunque mi sento in dovere di dirti che forse ci è stato un malinteso su cosa ho inteso per “inutili problemi” 😕

Quello che intendo dire veramente, avendo anch'io lo stesso punto di vista, è che è inutile percepire come un problema frutto della nostra ignoranza il fatto di voler scoprire se la realtà è molto più di quanto la pensiamo noi con concetti limitati, ma, anzi, dovremmo essere consapevoli che siamo spiriti in continua evoluzione, in questo momento nel mondo materiale, e che quindi deve essere parte integrante della nostra missione terrena quella di far evolvere la nostra conoscenza per progredire verso dimensioni della realtà sempre più superiori.
Dovrebbe essere questo il nostro principale obbiettivo, quindi i problemi li creiamo noi, inutilmente, quando poniamo dei limiti alla nostra sete di conoscenza, è come se avessimo paura di andare oltre le nostre percezioni perchè, avendo una prospettiva errata, abbiamo timore dell'ignoto!!!

:bay:
[/quote1261074610]
certo questo è istintivo, ma noi siamo Spirito e dobbiamo avere la forza anche di andare oltre alla sicurezza ricercata dall'ego
chiaramente serve saggezza e controllo delle emozioni e della mente, anche questo fa parte della crescita di ognuno e impariamo col tempo a farlo..
Inoltre già abbiamo i nostri limiti e le nostre difficoltà nel comprendere la realtà , se poi altre persone si prendono il diritto di nasconderci quello che dovrebbe essere patrimonio di conoscenza dell'umanità allora questo è profondamente errato e bisogna contrastarlo