Rispondi a: CONTATTI CON AMBASCIATORI STELLARI

Home Forum PIANETA TERRA CONTATTI CON AMBASCIATORI STELLARI Rispondi a: CONTATTI CON AMBASCIATORI STELLARI

#86489
giusparsifal
giusparsifal
Partecipante

E va bene, mi lascio “trascinare” nuovamente 🙂 ma hai toccato un punto fondamentale per me, l'obiettività…
Ma questa obiettività dove sta?
Prima che fossi “morso” dal ragno della Fisica quantistica, ho sempre avuto dubbi su questa parola… come si vede anche da una delle mie firme… e devo dire che ancora non me ne capacito.
Non so come spiegarlo, io ci tento in termini di “mondo” e “pianeta”, che sono due classi differenti anche se spesso si usano queste due parole intese nella stessa maniera.
In questo “mondo” non esiste obiettività e la razionalità è in funzione del mondo stesso.
Su questo pianeta l'obiettività certamente esiste (e possiamo immaginare anche nel resto dell'Universo, conosciuto e non), ma mi chiedo di quale utilità sia.
Mi spiego.
Una volta affermato che un tavolo è un tavolo (in maniera assolutamente obiettiva) cosa abbiamo altro da dire?
Tutta la discussione che può fare sul tavolo (semmai c'è una discussione) non esce dal campo dell'obiettività per entrare nella visione del mondo?
Non so se mi spiego e davvero io vorrei, per una volta, concepire il concetto di obiettività che mi sia utile per affrontare il “mondo”, perchè per affrontare il pianeta è, ovviamente, già utile 🙂
Dal mio punto di vista, io texeira, richard e tutti quanti parliamo del mondo e non del pianeta, ossia della visione, della sensibilità, della capacità di giudizio (presunta) che ognuno di noi ha rispetto a certi temi.
Se si riesce a comprendere questo va da sè che la discussione è inutile ai fini dell'obiettività ma diventa stimolante ai fini di arricchire quel “mondo” che ognuno di noi cerca di portar fuori.
E vabbè, inizio la settimana così, che volete farci?
🙂