Rispondi a: Certe notizie sembrano normali mentre nascondono i veri problemi dell'Umanità

Home Forum PIANETA TERRA Certe notizie sembrano normali mentre nascondono i veri problemi dell'Umanità Rispondi a: Certe notizie sembrano normali mentre nascondono i veri problemi dell'Umanità

#86959

altair
Partecipante

Certe notizie suscitano sempre stupore in tutti, anche molti ricchi troveranno la cosa sorprendente, ma sono casi eccezionali, che si verificano ogni tanto e riguardano l'ego di pochissime persone che possono permettersi simili follie, non rappresentano la quotidianità.

La quotidianità scandalosa, invece, è rappresentata dallo sfruttamento dell'uomo sull'uomo, ancora molto diffuso anche nei cosiddetti paesi avanzati.

Non saranno questi 75 milioni di euro a poter cambiare le sorti dell'umanità, nè l'eventuale presa di coscienza da parte dei signori che spendono queste cifre.

Le sorti dell'umanità le possono cambiare solo i governi con leggi adeguate, le decisioni dei singoli contano poco.

L'obiettivo dovrebbe essere una equa ridistribuzione del reddito con una tassazione su tutti i grandi patrimoni.

Lessi, da qualche parte, una proposta di tassazione di 1,5% sui grandi patrimoni italiani; 1,5% corrisponde ad un prelievo di 15.000 (quindicimila) euro per ogni milione di euro.

I milionari in euro, 15.000 euro li spendono in un pomeriggio di shopping nel centro di qualche città, oppure in pochi giorni di vacanza in qualche posto per milionari; non sarebbe un grosso sacrificio, proviamo a fare un esempio: il titolare di un patrimonio di 10 milioni di euro, un grosso patrimonio quindi, dovrebbe sborsare ogni anno 150.000 euro.

Non ricordo dove ho sentito o letto questa cosa e le cifre potrebbero essere diverse, quindi non sono in grado di fornire link, ma con una ricerca di potrebbe ottenere una spiegazione più attendibile e articolata.

In ogni caso, pur cambiando le cifre, la conclusione dello studio sarebbe la stessa: la soluzione di molti problemi gravi e pressanti.

I soldi ci sono e la cosa più interessante, a pensarci bene è questa: il tenore di vita dei titolari di grossi patrimoni non ne risentirebbe, non dovrebbero rinunciare a nulla.

Proviamo a trasferire il discorso nella quotidianità della gente comune e calcoliamo 1,5% su uno stipendio medio di 1300 euro, il risultato è 19,5 euro.

L'egoismo su scala diffusa è soprattutto questo: non si fa ciò che si potrebbe fare in un attimo, senza fatica alcuna se non quella di scrivere una legge.