Rispondi a: il Vaticano dice SI agli OGM

Home Forum PIANETA TERRA il Vaticano dice SI agli OGM Rispondi a: il Vaticano dice SI agli OGM

#87189
farfalla5
farfalla5
Partecipante

[quote1268850712=vera selvatica]
FIRMA LA PETIZIONE

Forse possiamo farci sentire? vi giro questa che ricevo…

ciao :bay:
[/quote1268850712]

Ciao Vera anche a me è arrivata questa mail e l'ho firmata con piacere, speriamo che noi, il popolo di rete si possa fare davvero qualcosa…
intanto vi giro una buona notizia delle mie parti…

L’agroalimentare biologico della Val di Cornia arriva a Livorno

I prodotti agroalimentari biologici della Val di Cornia arrivano a Livorno grazie all’iniziativa promossa da un gruppo di aziende agricole, che sabato 13 marzo presenteranno i loro prodotti ai consumatori livornesi. L’appuntamento è alle ore 16, all’ex cinema Aurora (viale Ippolito Nievo).

L’iniziativa – presentata a Palazzo Granducale dall’ assessore provinciale all’agricoltura Paolo Pacini, insieme all’assessore alle attività produttive del Comune di Suvereto Giorgio Margotti – ha ricevuto il convinto sostegno della Provincia e dei Comuni di Livorno e Suvereto.

“Valorizzare le produzioni biologiche – ha detto Pacini – significa sostenere chi coltiva senza fare uso di sostanze chimiche e pesticidi, a favore, quindi, della salute dei consumatori e dell’ambiente. Dopo la decisione dell’Unione Europea di consentire la coltivazione e la commercializzazione della patata Ogm – ha aggiunto – è ancora più importante favorire le produzioni che costituiscono l’identità di un territorio”.

I produttori della Val di Cornia presenteranno oltre 40 varietà di ortaggi freschi, olio extra vergine di oliva, miele, propoli e pappa reale, vino, farro, grano e legumi in grani e pastificati, piante officinali e rimedi vegetali.

“L’incontro – hanno sottolineato gli organizzatori – è rivolto a tutti coloro che sono interessati a conoscere le aziende e ad acquistare, nelle diverse forme, i prodotti nostrani e di qualità. Instaurando un rapporto più diretto con il produttore si accorcia ulteriormente la filiera e la commercializzazione può avvenire tramite vendita diretta in azienda, oppure attraverso i GAS (gruppi di acquisto solidali) e le botteghe bio…….
http://www.provincia.livorno.it/new/modules.php?name=News&file=print&sid=2039


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.