Rispondi a: CERN La collisione ha avuto successo…e la particella di DIO?

Home Forum PIANETA TERRA CERN La collisione ha avuto successo…e la particella di DIO? Rispondi a: CERN La collisione ha avuto successo…e la particella di DIO?

#87396
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1314273533=superza]
[quote1314267448=Richard]

Fai conto che questi studiosi super intelligenti domani ti scrivono su un giornale cosa causa la massa. Credi che la disperazione o la sofferenza che sta ovunque smetta improvvisamente di esistere?

forse ci capiamo.. 🙂 certo! Io penso che con gli esperimenti attuali, purtroppo dopo tanto denaro che si poteva spendere meglio (o forse era un passaggio obbligato..) arriveremo a capire che dobbiamo cambiare strada e a trovare energia per risolvere tantissimi problemi
(non significa la fine improvvisa di sofferenza e disperazione..)
[/quote1314267448]

Forse non è tanto in topic ma relativamente al settore energia, credo che ci sia un problema di fondo irrisolvibile se non con un ente che possa imporre leggi a livello mondiale che rendano l'energia un patrimonio dell'umanità, svincolandolo dalle logiche finanziarie:

Allo stato attuale delle cose, esiste un mondo finanziario completamente distaccato dal mondo reale e capace oramai quasi di governare sugli stati.

Nel totale delirio dei sistemi finanziari attuali, quelli detenenti i sistemi energetici sono i peggiori; ci troviamo in una situazione in cui il progresso in campo energetico viene BLOCCATO per ottenere i risultati economici di budget.


Secondo me, siamo arrivati ad un punto dove a frenare il progresso tecnologico è paradossamente l'economia stessa…
Saluti!
[/quote1314273533]
Perfetto !
Direi che stiamo sbattendo la faccia sulla realtà di questo problema, che se non superato, minaccia l'esistenza dell'umanità sempre più chiaramente e rapidamente
Non tutta l'umanità è disposta a tale disastro e siamo in mezzo ad una lotta fra coscienze che accelera.

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6464.7
Federazione degli Scienziati Americani: La Segretezza sulle Invenzioni è ancora Forte
(http://it.wikipedia.org/wiki/Federation_of_American_Scientists
La Federation of American Scientists (abbreviata dal acronimo FAS) è il nome in lingua inglese della federazione degli scienziati americani [2], ed è un progetto di organizzazione non-profit fondato nel 1945 da scienziati del Progetto Manhattan che ritenevano che gli scienziati, ingegneri ed altri tipi di innovatori avessero l'obbligo etico di portare la loro conoscenza ed esperienza a sostegno di chi dovesse prendere cruciali decisioni riguardanti la sicurezza nazionale. I loro primi progetti si focalizzarono sul controllo delle armi nucleari e sulla ricerca sull'energia nucleare ad usi pacifici, che sono i principali argomenti affrontati dal FAS sin dalla sua fondazione.)

Erano 5135 le invenzioni sotto segretezza alla fine dell'anno fiscale 2010 come riferito dall'ufficio dei brevetti USA a Secrecy News la scorsa settimana. Un incremento dell'1% rispetto all'anno prima e al picco più alto in più di un decennio.

Ci si potrebbe chiedere se davvero la rivelazione di tali tecnologie sarebbe ” dannosa per la sicurezza nazionale” o se la verità sarebbe più vicina all'opposto. Ci si potrebbe ulteriormente chiedere quali avanzamenti in tecnologia possano essere soggetti a restrizione e segretezza oggi.
https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6464.7