Rispondi a: CERN La collisione ha avuto successo…e la particella di DIO?

Home Forum PIANETA TERRA CERN La collisione ha avuto successo…e la particella di DIO? Rispondi a: CERN La collisione ha avuto successo…e la particella di DIO?

#87454
Richard
Richard
Amministratore del forum

Esso giocherebbe un ruolo fondamentale in quanto portatore di forza del campo di Higgs, che secondo la teoria permea l'universo e, mediante rottura spontanea di simmetria dei campi elettrodebole e fermionico, conferisce la massa alle particelle.
http://it.wikipedia.org/wiki/Bosone_di_Higgs

I campi si manifestano generalmente mediante lo scambio di una particella mediatrice; per esempio, come abbiamo già visto, la particella che media il campo elettromagnetico è il fotone, ossia il quanto di radiazione luminosa, e il gravitone media quello gravitazionale. In modo analogo, il bosone di Higgs è la particella mediatrice dell’ipotizzato campo omonimo.
http://www.cosediscienza.it/fisica/19_la_particella.htm

“* Il campo di Higgs è sì un campo speciale perché permea tutto l'universo, eppure le particelle non acquisiscono massa perché “frenano” nel campo… anche perché sarebbe una specie di etere: per esempio la Terra frenerebbe e finirebbe per cadere sul Sole!
Dal mio punto di vista (ho dato un esame su questa roba) non si può dare un analogo classico dall'azione del campo di Higgs… viene semplicemente fuori dai conti che dall'interazione col campo di Higgs le altre particelle acquistano una massa, proporzionale a “quanto il campo di Higgs permea il vuoto” e ad un accoppiamento specifico della particella col campo.
Il campo di Higgs è tanto famoso e in voga (ma qui devo puntualizzare) perché è il modo più semplice (ma non l'unico: anche qui devo puntualizzare) di dare massa alle particelle senza “rompere” delle simmetrie della teoria. Permettetemi un piccolo paragone.
Prendo una tazza senza manico: essa è simmetrica sotto rotazioni, cioè se mi sposto attorno ad essa la vedo sempre uguale. Se voglio metterci il manico evidentemente “rompo” questa simmetria.
Beh, il bosone di Higgs è capace di un piccolo miracolo: posso attaccare un manico alla tazza, eppure girandoci attorno la vedo sempre uguale.

La simmetria in questione si chiama simmetria di gauge ed è un principio fondante delle moderne teorie quantistiche.

* Non è affatto vero che se non si trova il bosone di Higgs la fisica teorica è spacciata, come dice qualcuno. Anzi, molti fisici sperano che non ci sia, ma ci sia qualcosa d'altro: le proposte sono varie (modelli senza Higgs, modelli con più di un Higgs, teorie supersimmetriche, teorie technicolorate, stringhe ecc.). Tutti questi modelli riescono a fare la “magia” della brocca: c'è solo l'imbarazzo della scelta 😉 ..”
http://testimonidigeova.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=9301152&p=2