Rispondi a: Aspettando il 2012 di Roberto Morini

Home Forum PIANETA TERRA Aspettando il 2012 di Roberto Morini Rispondi a: Aspettando il 2012 di Roberto Morini

#87855
PRHOTEUS
PRHOTEUS
Partecipante

concordo con canero, riguardo a morini,
forse io ho voluto fare di tutta l'erba un fascio ma chissà se poi il tutto non coincide nei cambiamenti che stiamo attraversando.
Sinceramente , io sto verificando su me stesso alcuni cambiamenti di vita e di riflessione , e cio che vedo succede anche a molti di voi che si affacciano qui su AG , anche attraverso le vostre testimonianze , che sentite in voi qualcosa di diverso, dei cambiamenti di consapevolezza, io lo sto sperimentando su me stesso , e vi assicuro che vedo il tutto sotto altri aspetti .
Cio che ieri mi faceva paura , oggi lo affronto senza problemi . Forse mi sono autoconvinto, oppure mi sono fatto manipolare da tutto cio che ho incontrato in questi pochi anni che mi sono affacciato ad una verità cosidetta virtuale , utilizzando il net , ma sinceramente non mi sono mai sentito bene come adesso, non ho paura del futuro , al contrario mi sento tranquillo a tutto cio che ci puo arrivare, “cataclismi, cambio di coscienza , eccetera e chi più ne ha più ne metta”. forse sarà che ho preso coscienza , e stima di me stesso e vedo il tutto differente sotto ogni aspetto in rapporto a prima.
se la mia é una crescita di consapevolezza , questo lo devo anche a molti di voi che sono qui su AG, perché con i vostri commenti, e anche battibecchi , mi hanno dato sempre il modo di riflettere e ricercare su tutto , anche se facevo errorri nel giudizio di un'iformazione , o altro, mi avete dato lo stimolo di ricerca.non dico che sono rrivato alle conclusioni, ma nella mia ignoranza credo di cominciare a capire cio che ci circonda.
comunque ritornando al topic , anche se Morini , con l'ora sesta si riferiva a sconvolgimenti naturali e/o cambiamenti geologici, rifacendosi anche alle nostre vite, io , forse nella mia ignoranza , visto gli accadimenti di queste ultime ore , ho voluto fare un coinvolgimento del tutto.
Che poi se alla fine guardiamo le varie profezie, maya , raspuntin, nostradamus , il ragno nero, ed altri , alla fine tutto coincide nel cambiamento che ci hanno predetto. adesso lasciamo stare i catastrofisti e tutti quelli che approfittano della data del 2012 solo per trarne profitti , vendere libri eccetera.
comunque vedo in questi ultimi tempi una consapevolezza in più tra la gente in rapporto a qualche anno fà.
ne ho avuto dimostrazione durante la mia ultima scappata in italia nel mio paese nativo, che fino ad agosto , qualcuno con cui mi confidavo, mi prendeva per un visionario o stupido, eccetera , quando gli parlavo delle scie chimiche.
Trovandomi li nel mese di dicembre 2009 molte di quelle persone alla quale esponevo cio che vedevo non hanno fatto che affermare le mie critiche sulle scie chimiche eccetera ammettendo che effettivamente prima non se ne rendevano conto. ma questo grazie anche al net che per molti di loro é stato un'apertura in più sul mondo, mentre prima erano legati solo alle dicerie dei vari notiziari quoditiani e televisivi , mentre per molti di loro che hanno avuto la possibilità di accedere ad internet si sono visti aprire altre finestre che ci raccontano il tutto ed il contrario di tutto , poi sta a noi valutare le differenze. comunque senza essere catastrofisti ragazzi forse veramente siamo all'ora sesta , cio che ci resta da fare é essere uniti gli uni agli altri senza distinzione di razza colore o religione, siamo tutti “UNO” e se ci ritroviamo in questo allora se c'é da essere un cambiamento , questo si é già attivato , se viviamo ancora con l'odio del nostro vicino, allora tutto é inutile siamo condannati a rimanere che degli esseri primitivi , perché se crediamo di essere evoluti rispetto a quelli che ci limitiamo a chiamare indigeni, e/o primitivi , solo perché noi utilizziamo le posate per mangiare, ci sbagliamo di grosso.