Rispondi a: Gli Oscurati

Home Forum PIANETA TERRA Gli Oscurati Rispondi a: Gli Oscurati

#87919

sephir
Partecipante

Altair, zret non è una divinità a cui richiedere assoluta coerenza, come spesso noi pretendiamo dall'altrui essere!
Immagino che tu ti consideri sempre congruente rispetto ciò che dici e fai. (non è ironico, lo immmagino sul serio)

Ma io credo che all'uomo che pure più mette al primo posto nella sua esistenza la coerenza sfuggirà sempre l'infinito numero di possibilità fra il dire e il fare….

Una cosa è vera: ci immedesimiamo spesso in ciò per cui viviamo e combattiamo fino a farlo diventare il simbolo di noi stessi agli occhi altrui, e fino a che qualcuno potrà puntare il dito su di te per sottolineare la fatadica falla! (certo buddha, yogananda, e altri stiamo freschi, dopo un tot non trovi falle e inizi a cercare le tue! eehhe)

Vedi i vegetariani o i macrobiotici o i vegan o chiunque si faccia chiamare in qualche modo o venga definito in qualche modo senza averne dato richiesta, se per caso una sera dovessero mangiare una fetta di prosciutto dopo anni o mesi di mancanza di carne, troveremmo sempre qualcuno ad additare la mancanza di aderenza al proprio credo, alle proprie idee, addirittura arrivando all'accusa di inconsistenza interiore (che spesso esiste non lo nego, ma non sempre per fortuna), scambiando un percorso interiore con tutti i suoi dovuti passaggi (difficile, in salita, fatti di passi indietro e avanti) con un blasone da mostrare e a cui non si può sfuggire, pena la perdita di credibilità.

Altair c'è del buono (secondo la mia visione) nel tuo modo di analizzare, che è affine al mio, pronto a scovare i dettagli per capire se di fronte ho il vero o il falso, un buono o un cattivo, una fregatura, una finzione!
Ma siamo sempre in pericolo noi, perchè la vita è la commistione di ying e yang intrecciati tra di loro, mai in realtà dicotomici!

Da parte mia credo che zret sia un'uomo che fa quel che può per essere utile, che avrà i suoi numerosi difetti e pregi, e che deve aderire al suo scopo, forse a volte rischiando di mettere nel calderone anche elementi che lui stesso potrebbe ritenere discutibili: nella fattispecie avrà pensato “ecco si parla di illuminati, lo posto” senza forse soffermarsi troppo sul reale contenuto, magari sottointendendone la scarsa serietà ma pensando che fosse quantomeno curioso e interessante (una cosa può interessare anche nel momento in cui non fa parte di ciò che a cui si vorrebbe appartenere!

(anche io lo ammetto mi trovo a cercare incoerenze, ma so che spesso non porta alla verità)

un abbraccio ad entrambi! :bay: