Rispondi a: Previsioni fine luglio

Home Forum PIANETA TERRA Previsioni fine luglio Rispondi a: Previsioni fine luglio

#88455
Richard
Richard
Amministratore del forum

Avrà ragione Edgar Cayce – ci sarà un crollo economico ?
Tra gli anni 2006 e 2007 si verificherà una depressione economica che provocherà un drastico cambiamento nella società occidentale moderna, o perlomeno in quella degli USA. Questa la previsione che lo studioso americano, Michael Wells Mandeville espone in un libro pubblicato recentemente anche in italiano.
http://www.edgarcayce.it/media/avr%E0ragione.htm

L'occasione dell'ultimo allineamento dei pianeti è utile per ripensarci viventi in un Sistema Solare con le Sue dinamiche da cui dipendiamo.

Il professore ha subito precisato:

“Ultimamente si discute molto sulla catastrofe geologica che si avvicina a causa dell’influenza cosmogeologica ed antropogena. Noi parleremo della interrelazione Uomo-Pianeta-Universo, considerando che i fattori dinamici sono divenuti negativi a causa della crisi biologica causata dalle attività umane.
Nella storia dello sviluppo terrestre, il fattore geocosmico ha sempre determinato la direzione ritmica irreversibile nello sviluppo dell’ambiente geologico e della biosfera.
http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/ad02_10i.htm

http://www.edicolaweb.net/nonsoloufo/ad02_06i.htm
Questo dimostra chiaramente, a livello sperimentale, che l’uomo è collegato a forze energetiche invisibili, che sono l’essenza della stessa esistenza?

Naturalmente. L’organismo umano è immerso nel flusso continuo del campo di torsione e quindi siamo anche corpi eterici.

..A questo proposito, avevamo effettuato alcuni lavori interessanti sulla memoria della cellula riguardo al suo ricordo di carattere astrofisico. La cellula umana a livello di zigote concepito, riceve una informazione che porta per tutta la vita. Questo fenomeno lo aveva scoperto il prof. Trofimov, è comunque tutto più complicato e mi spiego. In alcuni nostri laboratori sperimentiamo delle laser terapie che chiamiamo correlazioni di funzionalità dello spazio geocosmico. Quando un paziente viene trattato con questa terapia nella camera ipomagnetica, questa correlazione si vede chiaramente. Quindi quell'imprinting funziona. Stiamo parlando delle influenze astrologiche o Genomi Eterici al momento della nascita e della loro analisi.

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6124

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.6140
3.6 Non Dimentichiamo l'Astrologia, Locale e Galattica

Tornando quindi alle strutture geometriche nel tempo di Cowan e al loro effetto nel mercato azionario, se il movimento fondamentale dell'energia eterica che crea il vostro corpo, la vostra mente e il vostro spirito momento per momento, si alza e abbassa in modo prevedibile come determinato dal Prof.Shnoll, allora il vostro comportamento sarà simile. Abbiamo già stabilito la premessa per cui “amore” e “intelligenza” sono la tendenza dell'energia eterica ad adottare elevati stati di movimento vibrazionale. Questo effetto esterno sull'energia della coscienza dimostra anche perchè molte grandi menti nella storia hanno scoperto che la scienza dell'astrologia funziona con precisione incredibile. In effetti i movimenti planetari nel nostro Sistema Solare influenzano la crescita e la decrescita delle energie eteriche in modi specifici. Come ha dimostrato il lavoro del Prof.Shnoll

“Nelsono scoprì, per sua crescente sorpresa, una ripetibile correlazione, in essenza “astrologica”

, tra le orbite inesorabili dei pianeti (specialmente Giove, Saturno, Urano e Nettuno, che hanno essenzialmente tutto il momentum angolare conosciuto nel sistema solare) e le maggiori eruzioni solari che disturbano le trasmissioni radio.
Il Modello Iperdimensionale infine fornisce una spiegazione teorica, un “meccanismo di connessione”, per queste osservazioni decennali e imbarazzanti, della RCA. La scoperta di Nelson era vicina ad una “astrologia iperdimensionale”, la base di torsione/momentum angolare dietro le influenze fondamentali tra il sole e i pianeti sulle nostre vite, molto antiche e ora dimostrabili.
Per oltre 30 anni, basandosi solo sulle posizioni eliocentriche dei pianeti, John Nelson è stato in grado, col 90% di accuratezza, di predirre con successo le macchie solari, le flares solari e le tempeste geomagnetiche, qualcosa di impossibile con altri sistemi scientifici correnti!

Infine, Nelson ha anche “riscoperto” altro:
“….è degno notare che nel 1948, quando Giove e Saturno erano separati da 120° e l'attività solare era al massimo, i segnali radio medi sono passati a qualità molto alta rispetto al 1951 con Giove e Saturno a 180° e un considerevole declino dell'attività solare. In altre parole, la curva media di qualità dei segnali radio (riflessi dalla ionosfera della Terra), ha seguito la curva ciclica tra Giove e Saturno piuttosto che la curva delle macchie solari (enfasi aggiunta)…”
Queste osservazioni vecchie di decenni stanno dicendo..non solo confermando che Giove e Saturno siano i principali piloti dietro la conosciuta attività ciclica solare (nel Modello Iperdimensionale), ma implicano fortemente un diretto effetto aggiuntivo della loro relazione angolare variabile sulle proprietà elettriche della ionosfera della Terra.

Questo, chiaramente, coincide totalmente con queste geometrie planetarie variabili che influenzano non solo il Sole, ma gli altri pianeti simultaneamente, come hanno affermato gli astrologi “convenzionali”, ma in realtà, tramite i “poteziali scalari variabili” di Maxwell (campi di torsione).”
https://www.altrogiornale.org/_/content/content.php?content.301
http://www.enterprisemission.com/hyper_confirm.htm

“Non è tanto che un’entità venga influenzata perché la Luna è in Acquario o il Sole in Capricorno o Venere o Mercurio in quella o quell’altra casa, segno, o dal segno della Luna e del Sole, o perché uno dei pianeti è in questa o quella posizione nei cieli; ma piuttosto perché quelle posizioni nei cieli ci sono, visto che l’entità è stata come anima in quella dimora temporanea . E’ così che i pianeti hanno l’influenza più grande sulla terra, chiaro ? Perché l’applicazione di un’esperienza è quello che consente lo sviluppo di un corpo, una mente, o di un’anima…
C’è la vita là (Giove) (non come conosciuta sulla terra), come c’è su Saturno, Sole, Luna, Venere, Mercurio, Urano, Nettuno, Marte; tutti hanno la loro forma—come intorno alla terra, gli abitanti dell’aria, del fuoco, dell’acqua—dentro e fuori della terra. Gli elementi intorno ad essi sono abitati, se volete, da quelli del loro proprio ambiente particolare. 630-2

D- Sarebbe un bene per me studiare l’astrologia ?
R- (Sarebbe un) bene per tutti studiare l’astrologia ! perché, come indicato, mentre molti individui si sono accinti a provare che gli aspetti astrologici e l’indagine astrologica ci permettono di stabilire le condizioni future nonché quelle passate, questi sono un bene fino al punto in cui l’individuo comprende che questi agiscono sugli individui a causa del loro soggiorno o della correlazione delle loro associazioni con gli ambienti attraverso i quali questi vengono mostrati, chiaro ? Più della stella che dirige la vita è la vita dell’individuo che dirige il corso delle stelle, chiaro?”

“Quindi, piuttosto che le stelle governino la vita, la vita dovrebbe governare le stelle. Perché l’uomo fu creato un po’ più alto del resto di tutto l’universo, ed è in grado di incanalare, dirigere, far rispettare le leggi dell’universo. 5-2

Non è che certe influenze siano esistenti a causa di…aspetti astrologici, alla…nascita; ma piuttosto…(i pianeti) sono nelle loro posizioni a causa delle influenze dell’entità sull’universo. 2113-1

Ricorda, tutti questi pianeti, stelle, universi sono stati fatti perché l’entità e le sue compagnie li governino, e non per essere governati da essi, eccetto se un’entità individuale si concede alla loro influenza. 2830-2″

Tutti i readings sull’oroscopo insistono sul fatto che la volontà è più forte di ogni influenza planetaria. Gli astrologi tradizionali dei secoli passati possono aver creduto nelle previsioni del destino, ma gli astrologi umanistici di oggi direbbero, con Cayce: “Che venga compreso qui, nessuna azione di qualsiasi pianeta, o le fasi del Sole, della Luna o di qualsiasi corpo celeste supera l’autorità della forza di volontà dell’uomo” (3744-3).
http://www.edgarcayce.it/media/guidapratica.htm

Nell'Universo tutto ha un influsso e riceve influsso
l'uomo con la volontà però può prendere il controllo, oppure può farsi trascinare dagli influssi

Bentornato 🙂