Rispondi a: Idee ecologiche e di opportunità per tutti!!!

Home Forum PIANETA TERRA Idee ecologiche e di opportunità per tutti!!! Rispondi a: Idee ecologiche e di opportunità per tutti!!!

#89005
farfalla5
farfalla5
Partecipante

Eurobike 2010, le novità sulle biciclette ecologiche
Di Valentina Ierrobino,

Eurobike 2010, la più grande esposizione europea dedicata alle biciclette, si è tenuta nella cittadina tedesca di Friedrichshafen, sulle sponde del lago di Costanza, dal 1 al 4 settembre.
Moltissime le biciclette elettriche, i prototipi e le bici innovative ed ecologiche presentate al salone internazionale. La fiera della bicicletta è un appuntamento fisso per tutti gli appassionati delle bici e del viaggiare senza inquinare, della pedalata sull’asfalto e delle città senza macchine.
Eurobike è nata nel 1991 e si tiene ogni anno durante la prima settimana del mese di settembre a Friedrichshafen. Gli espositori provengono da 75 Paesi e attirano ogni anno oltre 40.000 spettatori specializzati. Se la Germania occupa un posto importante nel mercato delle biciclette, è l’Italia che ne produce il maggior numero: 2,38 milioni di biciclette all’anno, ma è uno degli Stati a venderne meno, difatti la maggior parte delle bici prodotte nel nostro Paese sono destinate ai mercati europei. Come afferma Piero Nigrelli, responsabile bici dell’Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori (Ancma) di Confindustria,
La cultura della bici come mezzo di spostamento comincia appena a diffondersi in Italia. A Copenhagen l’obiettivo è che la metà della popolazione si sposti in bici entro il 2015, noi procediamo a macchia di leopardo con città come Ferrara dove è un mezzo diffuso e altre che non hanno le ciclabili.

Tra le soluzioni più eccentriche e funzionali presentate a Eurobike 2010, vi è la bicicletta a prova di ladri. Come funziona? A fine corsa la bicicletta si arrotola attorno ad un palo e diviene essa stessa catena antiscippo. E’ una bicicletta senza pedali e senza sellino, ma pur sempre un mezzo ecologico per spostarsi in mezzo al traffico cittadino. L’idea è di un giovane designer inglese, Kevin Scott, premiato al Business Innovation Centre per la sua bicicletta avvolgibile. E cosa dire della Dreamslide, la bicicletta in cui si pedala in piedi? Il mezzo di trasporto ecologico è stato ideato da Jean Marc Gobillard e già è in vendita a Parigi. Molte le novità anche tra le biciclette mignon, come quella progettata dall’architetto Alessandro Belli che entra persino in uno zaino. La bicicletta elettrica, per ora un prototipo che farà parte di un progetto finanziato dall’Unione europea, pesa 4 kg e monta ruote da 35 cm. Come spiega il suo ideatore,
La bici è un oggetto apparentemente semplice, ma le componenti sono frutto di un’evoluzione che si è sviluppata in 140 anni. La sfida è ottenere un oggetto che sfrutti il meglio nel campo dei materiali per una nuova forma di mobilità. Dei 120 milioni di bici vendute nel mercato mondiale, solo 300mila l’anno restano pesanti e costose.

[Fonte: La Repubblica]


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.