Rispondi a: Per chi ha paura del 2012

Home Forum PIANETA TERRA Per chi ha paura del 2012 Rispondi a: Per chi ha paura del 2012

#89178
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1314207679=Spiderman]
[quote1314205745=Richard]

sarebbe correlato

[/quote1314205745]

Ok, questo lo avevo intuito. Intendevo, tu dici che, un giorno arriverà un'ondata di energia che ci sveglia le coscienze, trasformandoci tutti in esseri più ragionevoli e più buoni (o umani se preferisci)? Perchè se è così, è inutile fare ricerche interiori, meditazioni e quant'altro, basta aspettare questo colpo di “bacchetta magica” e il gioco è fatto.

[/quote1314207679]
chiaramente no, nemmeno Wilcock intende questo

il passaggio in una zona di spazio dove il flusso della Coscienza stessa scorre più efficacemente causerebbe una amplificazione, una profonda alterazione, nel flusso della coscienza di ognuno.
Inoltre l'onda o scheletro energetico del dna verrebbe influenzato (perchè la sua forma dipende dalla qualità o densità dell'acqua energetica in cui l'oscillatore centrale galattico “pulsa”.
Questa potrebbe addirittura essere una prova osservativa:
https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.821
Quindi il dna che conosciamo sarebbe uno “stampo” della vita comune a tutta la galassia http://www.astronomia.com/2008/11/20/buchi-neri-galattici-cuori-solitari/ ).
Tale alterazione del dna sarebbe un ulteriore potenziamento dell'”interfacciamento e collegamento” tra l'essere umano e il Campo della Vita/Coscienza e tra ogni essere umano.

Questo non significa che tutti diventiamo buoni.
Questo però può significare che cambia la nostra percezione, il nostro sentire rispetto all'Universo, al nostro posto in esso e nella natura, alla vita ecc.. e con maggiori capacità intuitive e intellettive possiamo accelerare nello sviluppo di una nuova conoscenza e nella sua attuazione pratica per costruire un futuro migliore.

Certamente chi pensa solo al proprio ego e si chiude al cambiamento e al collegamento e alla condivisione con tutte le sue forze, eventualmente rimarrà schiacciato dalle nuove esigenze della Vita stessa che deve espandersi.

La Conforto lo spiega in modo diverso, ma anche lei parla di un profondo cambiamento nel sentire interiore e anche della materia stessa…ma qui capisco le motivazioni, ma attendo di vedere….

Con la meditazione puoi migliorare il tuo collegamento con quel Campo della Coscienza e renderlo più forte e mantenerlo vivo, senza affogare nelle distrazioni continue della vita frenetica convinto che tutto ciò che importi ed esista sia la “materia e il denaro e il possedere..”

Comunque non un giorno e non “io dico che”, io ti faccio presente un certo quadro che comprende questa “energia del vuoto e coscienza quantistica” con le possibili implicazioni e conseguenze.
In realtà queste “ondate” le stiamo già ricevendo, questa maggior energia la stiamo già ricevendo, sia dal centro galattico che dal sole, che potrei aggiungere, dal nucleo del pianeta (se non lo descriviamo come “palla di ferro” ma “nucleo di plasma” generato dall'energia del vuoto stessa) e siamo dentro un enorme magnetismo

http://corvide.blogspot.com/2009/12/la-nube-interstellare.html

https://www.altrogiornale.org/news.php?extend.4284

http://science.nasa.gov/science-news/science-at-nasa/2009/23dec_voyager/

Quindi siccome ho iniziato a seguire un certo filone di informazioni che danno un quadro diverso e molto interessante da quel poco che mettiamo assieme tramite i media ufficiali, lo condivido con voi e io stesso cerco di capire quanto si verifica e come si verifica.