Rispondi a: Per chi ha paura del 2012

Home Forum PIANETA TERRA Per chi ha paura del 2012 Rispondi a: Per chi ha paura del 2012

#89220
prixi
prixi
Amministratore del forum

….Carlos Barrios è un sacerdote maya, storico, antropologo, ricercatore, e un esperto nel Calendario Sacro Maya.

Nato in Guatemala. Dopo aver studiato con gli anziani per 25 anni è diventato un Ajq'ij Maya, sacerdote cerimoniale, sciamano e guida spirituale e membro del 'World Consiglio degli anziani Maya.

Ha studiato le tradizioni e Cosmo-Vision del popolo Maya con don Pascual, una Chi-Mam-spirituale-guida del popolo Mam, che era il sindaco e leader di uno dei partisanships precedente di popolo maya.

Carlos è stato anche uno studente di don Isidro, uno degli ultimi Alach Winak-re dei Achis-e un uomo saggio accademico e che avevano diversi dottorati.

Carlos è un ricercatore con competenze in materia di cultura Maya e della spiritualità. Ha lavorato come professore alla Universidad Rafael Territorio e Universidad Del Valle in Guatemala.
http://www.carlosbarrios.org/

L'emergente era del Quinto Sole (che inizia il 21 dicembre 2012) richiamerà l'attenzione verso un elemento fin troppo trascurato. Mentre i quattro elementi tradizionali, terra, aria, fuoco ed acqua, hanno dominato le varie epoche del passato, nell'epoca del Quinto Sole vi sarà un quinto elemento da considerare: l'etere.
Il vocabolario definisce etere l'elemento rarefatto dei cieli. L'etere è un medium, permea tutto lo spazio e trasmette onde di energia in un'ampia gamma di frequenze, da quelle dei cellulari a quelle delle aure umane. Ciò che è “etereo” è correlato alle regioni aldilà della Terra: i cieli.
L'etere — l'elemento del Quinto Sole — è celestiale e privo di sostanza materiale, ma non meno reale del legno, della roccia o della carne.
Secondo le parole di Barrios: “Nel contesto dell'etere vi può essere una fusione delle polarità; non più luce ed oscurità nelle persone, bensì una fusione elevata. Attualmente, tuttavia, il regno dell'oscurità non persegue questo scopo, ed i suoi rappresentanti si sono organizzati per impedirlo, cercano di determinare uno squilibrio della Terra e del suo ambiente cosicché non ci troviamo pronti all'allineamento del 2012.
Dobbiamo lavorare assieme per conseguire l'equilibrio e la pace con l'altro lato, dobbiamo prenderci cura della Terra che ci nutre e ci ospita, dobbiamo impegnare le nostre menti ed i nostri cuori per raggiungere l'unità e la fusione adesso, per affrontare la controparte e preservare la vita.”

Dobbiamo agire, per determinare cambiamenti ed eleggere come nostri rappresentanti persone che comprendano la situazione ed intraprendano iniziative politiche volte al rispetto della Terra.
La meditazione e le attività spirituali sono valide, ma lo è altrettanto l'azione.
È assai importante essere sinceri su chi siamo e sul nostro rapporto con il pianeta.
Sviluppatevi secondo la vostra tradizione e date ascolto al cuore, ma ricordate di rispettare le diversità e di perseguire l'unità.
Nutritevi con accortezza. Molti alimenti sono contaminati, sia in modo palese sia in modo meno evidente; fate attenzione a quello che introducete nell'organismo.
Imparate a conservare il cibo e l'energia.
Imparate qualche valida tecnica di respirazione, in modo da riuscire a padroneggiarla.
Siate onesti. Seguite una tradizione che abbia nobili radici; non importa quale, il vostro cuore ve la indicherà, ma deve avere nobili radici.
Viviamo in un mondo di energia.
A questo punto un importante compito è quello di apprendere a percepire ed individuare l'energia di ogni individuo e di ogni cosa: persone, piante animali.. Questo diviene sempre più importante man mano che ci avviciniamo al Mondo del Quinto Sole, in quanto esso è associato all'elemento etere, il regno in cui l'energia vive e si dipana.
Recatevi nei luoghi sacri della Terra a pregare per la pace, e abbiate rispetto per colei che ci nutre, ci veste e ci ospita.
Dobbiamo riattivare l'energia di questi luoghi sacri: ecco il nostro compito.

Una semplice ed efficace tecnica di preghiera è quella di accendere una candela bianca o azzurra, pensare un momento alla pace, comunicare il proprio intento alla fiamma ed inviarne la luce verso quei leader che dispongono del potere di fare la guerra o mantenere la pace.

Abbiamo del lavoro spirituale da fare.
Secondo Barrios, quello attuale è un momento di cruciale importanza per l'umanità e per il pianeta. Ognuno di noi è importante. Se vi siete incarnati in questa epoca, avete del lavoro spirituale da fare per dare equilibrio al pianeta. Egli ha detto che gli anziani hanno aperto le porte in modo che altre razze possano giungere nel mondo Maya ed assorbirne la tradizione. I Maya da lungo tempo apprezzano e rispettano il fatto che esistono molti altri colori, razze e sistemi spirituali. “Sanno” ha detto Barrios “che il destino del mondo dei Maya è legato al destino del mondo intero.”
[color=#cc0000] “La più grande saggezza risiede nella semplicità.
Amore, rispetto, tolleranza, condivisione, gratitudine, indulgenza.
Non è complesso né elaborato. La vera conoscenza è a disposizione di tutti, è codificata nel DNA. Tutto ciò di cui avete bisogno è dentro di voi. I grandi maestri lo hanno affermato sin dagli albori;
trovate il vostro cuore e troverete la vostra strada [/color]
.

🙂


"Il cuore è la luce di questo mondo.
Non coprirlo con la tua mente."

(Mooji - Monte Sahaja 2015)