Rispondi a: Per chi ha paura del 2012

Home Forum PIANETA TERRA Per chi ha paura del 2012 Rispondi a: Per chi ha paura del 2012

#89270

Kame1
Bloccato

Rispondo a Giorgi dicendo che la vita che viviamo è la nostra e non un sogno e se non ci ricordiamo delle altre vite passate può essere che questa è l'unica vita che abbiamo il piacere di vivere.
A Farfalla5 dico che Sibaldi lo conoscevo più come scrittore, ho letto diversi suoi libri, anche i Maestri Ivisibile di cui si parla. Nell'intervista, (che non ho seguito per intero) mi sembra che parli in veste di ricercatore tutta nuova, in qualche modo staccata dal suo vissuto libresco fatto di ipnosi e di spiriti. Lui mi sembra che delinea il 2012 come qualcosa alla stregua di avvenimenti già passati, tipo guerre è imperi che si trasformano. Per quanto ho capito invece, qui si sta parlando di un avvenimento epocale, non limitato alla Russia o al'America ma al contempo globale (che tocca tutti) e individuale (percepibile a livello del singolo) ma soprattutto come nascita di un nuovo mondo e non di qualcosa di localizzato. Secondo me invece, questo 2012 non sarà nulla di stradordinario, anzi forse assisteremo ad un recrudescenza ancora maggiore della violenza e delle guerre, queste si globali, questo è un mio pensiero.