Rispondi a: Scoperta e Sfruttamento delle Reazione Nucleari Ultrasoniche

Home Forum PIANETA TERRA Scoperta e Sfruttamento delle Reazione Nucleari Ultrasoniche Rispondi a: Scoperta e Sfruttamento delle Reazione Nucleari Ultrasoniche

#89648
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1345582798=orkid]
[url=http://www.nuovonucleare.splinder.com/]Un blog di approfondimento[/url] in cui è presentato il primo prototipo industriale in collaborazione con la Startec Ultrasuoni srl di Brugherio.

[quote]Collaborazioni e Percorsi

– Dal 2004 Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e Esercito Italiano Realizzazione del primo reattore piezonucleare ultrasonico costruito sotto la direzione del Colonnello Antonio Aracu nel 2005.

– Dopo la sperimentazione condotta dall’Esercito e dal CNR con il contributo dell’Ansaldo Nucleare, la Startec ha esaminato le pubblicazioni scientifiche della Springer e della massima rivista mondiale in fisica, Physics Letters, in cui i risultati di tali sperimentazioni sono stati resi pubblici.

– Successivamente la Startec ha esaminato i tre brevetti del CNR che sono di venuti pubblici dall’Aprile 2008, a norma di legislazione internazionale, e nel Dicembre 2008 ha ascoltato la relazione tenuta alla Accademia delle Scienze sulla scoperta delle reazioni piezonucleari nei materiali solidi fatturati. E’ stato realizzato un prototipo industriale in piccola scala di reattore piezonucleare ultrasonico totalmente differente da quello brevettato da CNR. Tale reattore è polivalente ossia in grado di produrre reazioni piezonucleari sia con materiali liquidi che solidi.

Condizioni di funzionamento del reattore:

– Sottocritica, bassa produzione di neutroni;

– Critica, produzione di impulsi di neutroni uguale a quella pubblicata in letteratura scientifica;

– Supercritica, produzione di neutroni a livelli superiori di quelli pubblicati in letteratura scientifica.

Le misure sono state eseguite con:

– spettrometro Microspec2 prodotto dalla BTI

Spettri in energia dei neutroni prodotti in condizioni Sottocritiche. Prima misura in ordine storico degli spettri di neutroni prodotti da reazioni piezonucleari.

– rivelatore neutronico PDS100G-GN/ID prodotto dalla Mirion-MGP

Misurazione degli impulsi di neutroni in funzione del tempo trascorso durante il funzionamento del reattore in condizioni Critiche.

Gli strumenti di misura dei neutroni sono stati forniti dalla Radtech di Milano, di cui ringraziamo il titolare Dott. Andrea Casiraghi.[/quote]

[url=http://files.splinder.com/a365a3b448c2cb4092b6d63d01285db0.pdf]Startech[/url]

[/quote1345582798]
Dunque, ribadisco (e son tre!):
Carpinteri e altri [hanno] scientificamente risposto alle poco scientifiche contestazioni che 9 ricercatori INRIM avevano pubblicato per supportare, insieme [all'articolo uscito sul Sole24ore), la raccolta firme contro il piezonucleare​”.
E allora apriamolo il primo di questi benedetti link, perché sull'articolo che segue mi piacerebbe avere l'opinione di un matematico competente e onesto e che soprattutto faccia il proprio mestiere invece di darsi al cabaret di periferia e alla spericolata arte dell'arrampicata sugli specchi.

L'articolo che segue è del 30 giugno scorso, com'è che i 9 ricercatori dell'INRIM capitaneggiati da Amato tacciono?
http://22passi.blogspot.it/2012/07/larticolo-che-segue-e-del-30-giugno.html