Rispondi a: uccelli e pesci morti in tutto il mondo

Home Forum PIANETA TERRA uccelli e pesci morti in tutto il mondo Rispondi a: uccelli e pesci morti in tutto il mondo

#90281

deg
Partecipante

A questo punto non so nemmeno se serve a qualcosa continuare a elencare le morie che si stanno verificando.
Difficile comprendere se c'è un effettivo incremento di questi fenomeni oppure se c'è un'attenzione particolare, qualche motivo per mettere queste notizie in avanti …
O-O

Anche a Roma ..

Continuano a morire animali in tutto il mondo, anche a Roma piovono uccelli morti

Una notizia che i mass media, in questi giorni hanno ignorato, a proposito della misteriosa moria di uccelli (ed altri animali) che sta avvenendo in tutto il mondo (Le cause della morte di centinaia di tortore a Faenza sembrano essere state localizzate, si tratta di un caso a se). A Roma pochi giorni fa alcuni giovani stavano uscendo da un locale in una traversa di Lungotevere. dove avevano festeggiato il compleanno di una loro amica, ad un certo punto, improvvisamente tre merli femmina gli sono piovuti addosso. Hanno alzato gli occhi al cielo, ma intorno non c’erano alberi, poi, d’improvviso un quarto esemplare. I giovani si sono spaventati e hanno raggiunto le proprie auto.

In questi giorni sulle cronache mondiali si stanno verificando accadimenti molto particolari: morie di alcune specie di volatili e pesci diffuse un po’ in tutto il mondo, in zone fredde e in regioni notoriamente calde, in continenti con problematiche ambientali molto differenti e soprattutto in situazioni strane, dove è poco realistico abbinare facilmente le morie di pesci a quelle degli uccelli, visto che gli elementi aria e acqua, sono tratti peculiari e caratteristici di ambienti troppo diversi. Quindi cosa può aver causato tutti questi eventi anomali, avvenuti tutti in un preciso periodo, piuttosto simili e a notevole distanza l’uno dall’altro, un po’ in tutto il mondo? Cause naturali o colpa dell’uomo? Cambiamenti climatici, complotti o che altro?

Per gli amanti del catastrofismo potremmo citare la profezia dei Nativi Americani Hopi: “Ci sarà un giorno in cui gli uccelli cadranno dal cielo, gli animali che popolano i boschi moriranno, il mare diventerà nero e i fiumi scorreranno avvelenati…” Se a “gli uccelli cadranno dal cielo” mettiamo in relazione la pioggia apocalittica caduta su Beebe in Arkansas la notte di Capodanno ed a “il mare diventerà nero” ricordiamo il disastro della British Petroleum che ha colorato le coste di nero con il suo oro, per loro potremmo aver già risolto facilmente la questione.

Articolo intero: http://www.ecplanet.com/node/2229