Rispondi a: uccelli e pesci morti in tutto il mondo

Home Forum PIANETA TERRA uccelli e pesci morti in tutto il mondo Rispondi a: uccelli e pesci morti in tutto il mondo

#90340
Richard
Richard
Amministratore del forum

visto il continuo catastrofismo con Nibiru…
ripropongo questo:

——-
“Si dice che gli asteroidi stiano per colpire la Terra. E più di recente la legittima ricerca di Zecharia Sitchin è stata combinata con speculazioni intuitivamente “canalizzate” che il mancante pianeta Nibiru stia per fare un passaggio vicino alla Terra nel 2003. Questo scenario da mitologia è stato usato come asso piglia-tutto per spiegare i cambiamenti che stiamo attualmente vivendo.

Il dott. Sitchin stesso ha calcolato che il pianeta Nibiru non tornerà fino ad oltre il 2160 d.C. [47] Uno si aspetterebbe che un oggetto così massiccio con un’orbita stabile di 3.600 anni sia ora chiaramente visibile, a meno di un anno dalla sua irruzione nelle nostre vite, più grande della Luna nel cielo notturno. Ancora nessuna prova visiva esiste, solo oscure voci di cospirazione e “fughe di notizie” da “informatori anonimi” nella comunità astronomica. Inoltre un pianeta su un’orbita naturale non sarebbe certamente capace di causare onde energetiche tanto massicce attraverso l’intera eliosfera, che è l’entità combinata del massiccio campo magnetico del Sole e di tutti i corpi orbitanti al suo interno. In effetti, è necessaria una fonte di energia esterna per spiegare le anomalie di cui siamo ora testimoni. Comunque la gran parte della gente che già crede in Nibiru 2003 probabilmente non si aprirà a prospettive alternative fino ad qualche tempo dopo l’aver stappato champagne con un collettivo sospiro di sollievo al 1° Gennaio 2004.

In questo capitolo, porteremo la più forte singola prova di sempre che il nostro Sistema Solare (eliosfera) si sta spingendo all’interno di un’area di densità di energia eterica più alta nel medium interstellare locale, o LISM (=Local InterStellar Medium, n.d.t.). [15] La NASA definirebbe erroneamente il LISM come “il medium spaziale (cioè energia eterica in questo modello) tra le stelle nell’area locale della nostra galassia”. Nel nostro modello, questo potrebbe essere rigidamente pensato come uno “Spostamento Dimensionale” che è già in corso, benché il termine “spostamento di densità di materia-energia” sia preferibile. Mentre ci muoviamo dentro questo nuovo campo di energia nella galassia, trasformazioni eccezionali avverranno nel Sole, nei pianeti e nel gigantesco campo magnetico del Sole che circonda l’intero sistema: e il “Surriscaldamento Globale” indotto dall’inquinamento di matrice umana ha un’influenza molto piccola su questo processo. [Questo nuovo modello ha differenze sostanziali anche con la canalizzata teoria della “Cintura Fotonica”, e non si dovrebbe vederla a supporto della maggior parte dei suoi aspetti, così come per l’ “Anello Manasico”]”
http://www.stazioneceleste.it/articoli/wilcock/wilcock_TDC_08.htm