Rispondi a: NUCLEARE: rischi di contaminazioni e possibili rimedi

Home Forum PIANETA TERRA NUCLEARE: rischi di contaminazioni e possibili rimedi Rispondi a: NUCLEARE: rischi di contaminazioni e possibili rimedi

#91143
Richard
Richard
Amministratore del forum

Sul nucleare “il governo ha avviato una pausa di riflessione”. Parola di Giulio Tremonti che l’altro giorno, durante il Consiglio dei ministri, ha annunciato quello che in realtà già tutti sapevano. Che il programma di costruzione delle centrali nucleari è sospeso. Ora però è tutto scritto nero su bianco: non si deciderà niente riguardo alla localizzazione dei nuovi impianti fino al 2013.

Ma che cos’è che ha indotto il governo a fare marcia indietro su uno dei suoi punti chiave? L’onda emotiva provocata dal disastro di Fukushima? La posizione di Bruxelles sugli impianti, che, dopo il sisma in Giappone, è improntata alla massima prudenza? Anche. Ma ciò che più di ogni altra cosa ha spinto Silvio Berlusconi a rinunciare all’atomo è una valutazione politica in vista di due importanti appuntamenti: le imminenti elezioni amministrative e soprattutto il referendum dell’Italia dei Valori in programma a metà giugno.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/04/14/nucleare-retromarcia-del-governoberlusconi-ora-ha-paura-delle-urne/104451/