Rispondi a: Ibridi umani-alieni? Ne vogliamo parlare?

Home Forum PIANETA TERRA Ibridi umani-alieni? Ne vogliamo parlare? Rispondi a: Ibridi umani-alieni? Ne vogliamo parlare?

#91664

Anonimo

[quote1314014110=pasgal]
Metto questo topic in Pianeta Terra, dato che ormai non è quasi più un mistero, a meno che tra qualche tempo non ci diranno che queste dichiarazioni erano errate:
[/quote1314014110]
Perché questi umani (della Terra) per millenni hanno escluso categoricamente la possibilità della Vita intelligente nel cosmo? Quel modo di pensare limitato resta certamente un gran mistero.

[quote1314014160=farfalla5]
Credo che ormai si sa che la Terra è stata popolata da questi esseri venuti da lontano. Ci hanno impiantato qui….e per il resto non ho la più pallida idea. Forse come diceva Ra comunque sia è un disegno divino, e anche se siamo stati creati nel laboratorio abbiamo l' impronta del Creatore.
[/quote1314014160]
Qualunque cosa l'uomo -terrestre e non terrestre- compie con la (o nella) coscienza superiore, automaticamente fa parte del “disegno divino”.

[quote1314014201=Erre Esse]
Sembra una strategia di preparazione di larghe fette dell'opinione pubblica (quella che vede Studio Aperto) alla realtà extraterrestre.
Tra l'altro, Studio Aperto ha già trattato un bel po' di volte questi argomenti.

[/quote1314014201]
Studio Aperto disinforma anche quando dice il vero (mia opinione).

[quote1314014252=Spiderman]
[quote1313582157=farfalla5]
Credo che ormai si sa che la Terra è stata popolata da questi esseri venuti da lontano. Ci hanno impiantato qui….
[/quote1313582157]

Come i pomodori? :hehe:
[/quote1314014252]
Forse il paragone non è tanto sbagliato, i pomodori devono crescere fisicamente, gli uomini soprattutto spiritualmente ma in entrambi i casi c'è movimento e quiete. Alla fine i pomodori vengono mangiati, assorbiti da un essere maggiormente cosciente di loro mentre gli uomini alla fine vengono “assorbiti” oppure portati via dal creatore, che sia matrix, extraterrestri o Dio, per unirsi con lui/loro all'infinito che abbraccia Tutto e Tutti. Non è stata un'evoluzione dei “Corpi” ma degli “Spiriti”.

[quote1314014280=dian]
ci hanno proprio impiantati qui, per un motivo o per l'altro, in base alle diverse teorie, ma è proprio così. Comunque la coscienza è nostra, così come l'anima, e sta a noi ricordarcelo e capire che anche se uno è nato schiavo, non è detto che non possa liberarsi.
[/quote1314014280]
Non “credo” che l'uomo nasce schiavo, “credo” invece che l'uomo appena dopo l'infanzia si fa schiavo da se, volontariamente, per conformarsi al sistema (così l'esistenza sua diviene più facile, più comoda, più deresponsabilizzante).

[quote1314014388=dian]
Spiderman, le prove e le diverse teorie dicono proprio che di certo non siamo nati dal nulla, ma qualcuno o qualcosa ha fatto in modo che venissimo in questo pianeta. Se credi all'anima come fai a dire che siamo nati dal caso, per qualche ragione dobbiamo essere finiti qua in questo momento.
[/quote1314014388]
La ragione potrebbe essere la scelta, come in una gara sportiva 3 su centinaia o migliaia di partecipanti vincono dunque ricevono un premio, d'oro d'argento e di bronzo. Nella realtà quell'Uomo che ha vinto i “demòni” interiori (l'ignoranza e la violenza nei confronti dei simili e della Natura) diventa eterno gli altri si riuniscono “al tutto”, al nulla (polvere sei e polvere ritornerai) perdendo l'identità d'Uomo (coscienza detta altrimenti “Anima” o Vita).

[quote1314014446=dian]
Di certo non ci ha creati il Dio della Bibbia con la favola di Adamo ed Eva, punendo poi l'umanità perchè “lui” ha sbagliato albero…
[/quote1314014446]
Non ha sbagliato “albero”, disse alla prima generazione degli uomini dell'ultima creazione sul pianeta vivente Terra che non dovevano toccare né la conoscenza sull'immortalità né quella sulla verità scientifica della (loro) vera origine – in quanto ancora nella fase di test – subito dopo l'avvento dei prototipi di diverse razze Umanoidi, e l'immortalità… non era -non è affatto ereditaria.

[quote1314014493=dian]
E comunque ci sono più prove sulla interazione con esseri alieni, leggiti i documenti e le testimonianze che ci sono da migliaia di anni, che non per opera dell tutt'uno che piace tanto ai cultori della new age…
[/quote1314014493]
I documenti antichi sono assolutamente inattendibili… fra poco scriveranno testi “storici” nei quali verranno narrate le grandi gesta del Silvio nazionale l'imperatore, il re degli Arconti di Arcore, un dio minore ma non meno importante del Creatore, la vita morte (spirituale) e miracoli del Cavaliere Oscuro, l'Eroe dell'Ultimo Eone, molti prenderanno sul serio un tale “scritto autorevole” basando “il loro sapere” su di esso, vantandosi, “di sapere”….

[quote1314014567=dian]
Rebel, io non sono in grado di dire qual'è la nostra origine e credo che nessuno sia in grado di farlo.
[/quote1314014567]
Esagerato?

[quote1314014567=dian]
Perchè c'è chi traduce antichi testi scritti migliaia di anni fa,
[/quote1314014567]
Traduce male (mezze verità, sono), considera poi che testi originali non sono davvero originali -la solita trappola del cornuto mistico, quello di sotto..

[quote1314014567=dian]
c'è chi mettendo in ipnosi le persone dice di parlare direttamente con l'anima
[/quote1314014567]
Chi parla è la mente ordinaria dell'adepto, pardon addotto, ovvero paziente.. oppresso e sotto influsso nefasto del maligno cristiano (non c'è da fidarsi), mica la “vera” Anima connessa con la Sorgente di ogni luce e giustizia.

[quote1314014567=dian]
che da alcune informazioni,
[/quote1314014567]
Tutti parlano (sì, purtroppo anche le anime), ma pochi ascoltano. Un amico disse- “chi molto pensa poco capisce” -che abbia ragione lui?

[quote1314014567=dian]
c'è chi studia la fisica quantistica e da la sua interpretazione,
[/quote1314014567]
Anche loro brancolano nel buio…

[quote1314014567=dian]
ci sono ricercatori o “guru” ( …lasciamo perdere… ) che ne danno altre, ma in fondo come si fa a sapere chi ha ragione…
[/quote1314014567]
Semplice: la ragione non ha mai ragione; ma la Coscienza E'… chi vuol avere ragione – ne ha sempre meno degli altri i quali non pretendono tanto. Il percorso degli Umili è dalle stalle alle stelle, e di coloro che pensano di sapere già tutto dalle stelle alle stalle, senza offesa per alcuno. L'obiettivo del saggio è fare l'espierienza diretta del Mondo, quello dello stolto è “spiegare il mondo”. Risultato? Lampante… il primo è felice il secondo no.. Il saggio si prepara per il prossimo Paradigma, lo stolto si lamenta, si agita, si arrabbia continuamente in quanto insoddisfatto della (sua) vita, o di quello che lui chiama “vita”. Tuttavia quelli con la maschera buonista sono i peggiori.

[quote1314014567=dian]
credo che si debba pensare alla propria Coscienza, che deve fare esperienza in questa vita nel modo migliore possibile, e poi si vedrà, di certo con la morte non scomparirà la nostra identità, perchè noi siamo la nostra Coscienza, e appartiene a noi, in questa o in altre vite.
[/quote1314014567]
Una buona esperienza è quella che bypassa le credenze e le vecchie ideologie politico- religiose obsolete…

[quote1314014588=kingofpop]
ma gli alieni non c hanno creato,ci hanno modificato..è diversa la cosa..
[/quote1314014588]
Io credo il contrario, che qualcuno ci abbia costruiti quasi da zero, da atomi, per questo si dice che l'uomo è polvere stellare il che la chiesa ha interpretato in modo errato dicendo che un dio immateriale avrebbe creato l'uomo dal nulla -però ciò non è scritto da nessuna parte. Le molecole del suolo terrestre sono il “nulla” per un qualsiasi popolo primitivo che non possiede la scienza.

[quote1314014588=kingofpop]
anch io credo che alla base di tutto ci sia una matrice universale per il quale non esiste Dio che intendiamo noi terresti ne divinità..ma solamente esseri molto più evoluti di noi tecnologicamente e spiritualmente che ogni tanto interagiscono con noi solo per salvaguardare Gaia
[/quote1314014588]
Come disse uno dei Cristi, : “DIO è l'insieme degli esseri degli infiniti”, dunque Dio non c'è perché siamo tutti noi.

[quote1314014658=dian]
spiderman, tu ti sei rivelato un presuntuoso, perchè io ti ho detto che molte prove le avresti potute trovare leggendo molti documenti, e tu hai detto che non sei interessato. Questo cosa vuol dire, che sono io il presuntuoso? non credo proprio…
[/quote1314014658]
Diciamo che le prove scritturali (testi “sacri”, intuizioni e visioni fantastiche) non hanno un valore uguale alla prova scientifica (il c. i. c. a. p. non è scienza, ma l'antiscienza…).

[quote1314014692=Spiderman]
[quote1313704948=Rebel]

Potremmo esserlo benissimo invece, dato che siamo estremanente diversi da ogni altra specie vivente su questo pianeta (non sto qui a elencarti le differenze) e l'anello mancante continua ad essere mancante.
Di certo la matrice (DNA) è la stessa ma quelle piccole modifiche che ci fanno così diversi pensi che siano casuali?

[/quote1313704948]

No, ho già detto che non credo nel caso, credo in una matrice universale, chiamala dio, chiamalo pensiero vivente, intelligenza o guido, chiamalo come preferisci, ma credo in questo. Tutto è il risultato di questa intelligenza che regna ovunque nell'universo.

Ora vado a letto, buonanotte.

[/quote1314014692]
Quindi, perché non chiamarla “alieni”? A dire la verità, nulla cambia se mi ha progettato Dio, l'extraterrestre o il babbo natale.

[quote1314014776=dian]
E cmq non c'è nessun anello mancante, quello che c'era prima non era l'homo sapiens era dell'altro…poi c'è stato un intervento e cu cu…ecco l'uomo moderno ( che tra l'altro non è che abbiano fatto un gran affare secondo me…)
[/quote1314014776]
Mi pare che l'uomo della Terra sia perfetto quando Ama e rispetta la cosiddetta Legge Celeste (i diritti di tutti gli esseri umani, esseri animali, esseri piante etc).

[quote1314014832=pasgal]
Mi domando perchè continuiamo a parlare di esseri di altri mondi chiamandoli Alieni.

[/quote1314014832]
Sono uomini come noi, che invece di abitare la Terra abitano altri pianeti della Galassia, ed ovviamente molto oltre… Probabilmente chi ha una paura ingiustificata di loro li ha chiamati alieni fin dall'inizio, gli altri si sono adeguati al codesto linguaggio ma il termine corretto sarrebbe “esseri extraterrestri”.

[quote1314014876=farfalla5]
[quote1313732880=dian]
ci hanno proprio impiantati qui, per un motivo o per l'altro, in base alle diverse teorie, ma è proprio così. Comunque la coscienza è nostra, così come l'anima, e sta a noi ricordarcelo e capire che anche se uno è nato schiavo, non è detto che non possa liberarsi.
[/quote1313732880]
La penso come te :ok!:
[/quote1314014876]
Più che altro lasciati a custodire la Terra e vegliare in un posto provvisorio, non impiantati. E' un luogo come l'autogrill in mezzo tra due Viaggi consecutivi, uno per abbandonare il dogma (verità preconfezionata da qualche capo-caporale), l'altro per rinunciare all'illusione (la tendenza a possedere la Reatà).

Lo servo -meno->> il dogma -meno->> l'attaccamento all'Essere ==> L'Uomo Libero.

[quote1314014898=farfalla5]
Comunque sia si trovano più documenti a favore di una creazione in “laboratorio” del genere umano sulla Terra che altra. Siamo stati ingannati per millenni e ora facciamo il loro gioco, litighiamo. Che poi sia un unico Creatore non ci sono dubbi, ma io lo vedo come una creazione frattale. Ora anche noi piccoli uomini stiamo diventando dei creatori, basta vedere cosa abbiamo “inventato” e messo in pratica.

[/quote1314014898]
Non credo nella ipotesi dell'unico creatore, per me è più logico considerare una infinità di creatori, ovunque e dappertutto…

[quote1314014936=Spiderman]
[quote1313753850=farfalla5]
Comunque sia si trovano più documenti a favore di una creazione in “laboratorio” del genere umano sulla Terra che altra. Siamo stati ingannati per millenni e ora facciamo il loro gioco, litighiamo.
[/quote1313753850]

Loro chi?
[/quote1314014936]
Già, loro chi? Nessuno può ingannare colui che non desidera essere ingannato.

[quote1314014952=Erre Esse]
[quote1313785613=pasgal]
Mi domando perchè continuiamo a parlare di esseri di altri mondi chiamandoli Alieni.

[/quote1313785613]

Infatti gli alieni siamo noi!!!

[/quote1314014952]
Sì, alienati -e completamente sconosciuti l'uno all'altro. Ecco, perché ci sono le guerre.

[quote1314014970=giovanni]
Comunque per la cronaca noi umani siamo tutti schedati dal primo all'ultimo sulla Terra, magari con diverse modalità d’uso e di impiego non sempre percepite, anzi pochissime volte percepite ma siamo tutti schedati

[/quote1314014970]
Che siamo tutti schedati sulla Terra non c'è dubbio – anzi tutto quello che pensa e che compie l'uomo dal suo concepimento alla “morte” viene registrato nel computer centrale cosmico detto causale -daltronde il Padre o chi per lui come potrebbe giudicare l'Umanità se non potesse dimostrare la grave colpevolezza degli “inconsapevoli” cronici?

[quote1314014970=giovanni]
e Schiavizzati da forze nefaste che operano sia dall'esterno che dall'interno al nostro Mondo.
[/quote1314014970]
Carissimo Giovanni, se volevi spaventare la gente potevi citare Dio o chi per lui, quando ci avvertì ormai due millenni fa:

“La nostra battaglia infatti non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti.” (versione e traduzione non esatta, ma che rende l'idea).

Ora chi sono questi “spiriti del male” se non la FORMA pensiero dell'uomo stesso che “prende vita”, che manipola e schiavizza lui e coloro che gli stanno intorno? Accade regolarmente, quando l'uomo si trova fuori, nel passato, nel futuro, negli altri e quando non si ri-Conosce. Non per caso si dice che quel soggetto “è fuori di se”.

[quote1314014970=giovanni]
Da questa schiavitù, noi umani Figli di DIO stiamo per essere definitivamente liberati da nostro Signore GESU' CRISTO.

QUESTO E'.

Prenderne Attentamente Coscientemente Visione.
[/quote1314014970]
Penso che Yeshua Ha Mechiach salverà i (pochissimi ma veri) Cristiani, l'insegnamento del Buddha salverà i (sempre pochi, ma veri) Buddhisti, etc ma la Giustizia salverà il Giusto e la Coscienza salverà se stessa dall'avanzare della onnipresente incoscienza universalista e misticheggiante.