Rispondi a: Allarme: da oggi siamo già 7 miliardi