Rispondi a: NEL GIORNO DEL SIGNORE….

Home Forum PIANETA TERRA NEL GIORNO DEL SIGNORE…. Rispondi a: NEL GIORNO DEL SIGNORE….

#92833
InneresAuge
InneresAuge
Partecipante

[quote1330440727=prixi]
mi sono resa conto che continuare a dire che Tutto è Infinito Amore (pur essendo ciò che Sento) rischia di essere intesa come una predicazione … ed allontanare gli altri da questa percezione piuttosto che avvicinarli
se ne deve fare esperienza diretta ed ognuno a modo suo :hihi:


[/quote1330440727]

Io sinceramente tutto questo amore non lo vedo. Ne' nell'uomo ne' nella natura e nemmeno nell'universo.
Non è che siamo stati noi a creare il “Dio”, in tantissime forme, “Amore”?
Vedo forze che si scontrano, cicli creativi e distruttivi… tutta la nostra dimensione sembra bi-polare.
Invece leggo, dell'uno che sarebbe al di sopra del bene e del male… ma di amore… (quindi un controsenso, vista la sua manifestazione materiale).
Questa parola, Amore, la vedo sempre più svuotata di significato e di valore, usata con troppa leggerezza. L'Amore è un energia fortissima, non può essere ridotta a simbolo di qualcosa di “bello” ma distante e asciutto da chi si estranea dal mondo e diventa a tutti gli effetti neutrale tra le forze in campo (l'amore non può essere neutrale, penso).


Come può la vista sopportare, l'uccisione di esseri che vengono sgozzati e fatti a pezzi... non ripugna il gusto berne gli umori e il sangue, le carni agli spiedi crude... e c’era come un suono di vacche, non è mostruoso desiderare di cibarsi, di un essere che ancora emette suoni... Sopravvivono i riti di sarcofagia e cannibalismo.
- Franco Battiato