Rispondi a: La verità

Home Forum MISTERI La verità Rispondi a: La verità

#931
farfalla5
farfalla5
Partecipante

[quote1243682082=Omega]
[quote1243596100=skyligth]
il problema è che tutti dicono lo stesso, sempre lo stesso:
“anche ai tempi di Gesù pochi seguirono le verità…”
e avanti così..
a dar retta a tutti quelli che dicono queste verità avremmo migliaia di verità…
[/quote1243596100]
Gesù non è l'unica verità. Buddha non è l'unica verità. Yogananda non è l'unica verità. E' logico che ogni Maestro o Filosofo spesso diffonde soltanto il proprio Pensiero, deve fare così altrimenti si rischia la confusione tra i “seguaci” meno esperti. Ma, ogni Ricercatore SA che nonostante la Verità è una sola, nessuno fino ad ora l'ha spiegata in modo integrale, esauriente quindi le parole di un Maestro vanno relativizzate a seconda del contesto. Soprattutto perché, secondo me, tanti ancora OGGI non sono pronti per ascoltare, comprendere, accettare e mettere in pratica quella cd. 'verità totale' che include tutti gli Elementi della Realtà, di conseguenza molti seguono frammenti di verità e si accontentano di quello. Per qualcuno poi è già un ottimo risultato e non può pretendere un sapere superiore, ma molti altri potrebbero fare di più. L'invito di un guru a seguirlo o almeno leggere le sue opere non bisogna prendere come una sfida o imposizione, ma come un necessario (anche se non obbligatorio) arricchimento Spirituale – si prende il MEGLIO di ognuno, io l'ho sempre fatto. Non è una gara, perché ognuno descrive una sola parte, non tutto.

[quote1243596080=yeiaiel]
Questo blog lo gestisco io per il mio maestro spirituale Shiva:

[/quote1243596080]
Grazie Giuseppe per il link, comunque avevo già letto in passato qualche tuo scritto, interessante.
[/quote1243682082]

Sono assolutamente d'accordo con te Omega…. la Verità è come un diamante…ha tante sfaccettature


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.