Rispondi a: terremoto bologna

Home Forum PIANETA TERRA terremoto bologna Rispondi a: terremoto bologna

#93307

Anonimo

http://www.6aprile.it/news/2012/06/05/sisma-in-emilia-bilancio-sale-a-25-vittime-cgil-alcune-aziende-ricattano-dipendenti.html

SISMA IN EMILIA: BILANCIO SALE A 25 VITTIME. CGIL: “ALCUNE AZIENDE RICATTANO DIPENDENTI”
Inserito da admin – 5 giugno 2012 – 0 Commenti
1
Share
Cresce il numero delle vittime del terremoto in Emilia: ora sono 25. Ieri sera all’ospedale Maggiore di Bologna è morta Sandra Gherardi, 46 anni, di Cento, nel Ferrarese. La donna era ricoverata in coma dal 29 maggio quando era stata colpita alla testa, per strada, da oggetti caduti da un tetto. Dopo il ricovero la donna non ha più ripreso conoscenza. E’ la settima vittima in provincia di Ferrara, che si aggiunge ai 17 morti nel Modenese e alla donna tedesca deceduta per un malore a San Pietro in Casale, nel Bolognese, dopo il terremoto del 20.
CGIL DENUNCIA, AZIENDE CHIEDONO LIBERATORIA – Una sorta di ricatto per tornare a lavorare. Stare nel luogo di lavoro assumendosi, però, la responsabilità civile e penale in caso di danni provocati da nuove scosse. E’ la denuncia della Cgil Emilia-Romagna nelle zone colpite dal sisma. “Stiamo ricevendo segnalazioni su alcune aziende – ha scritto il sindacato in una nota – che cercano di bypassare l’ordinanza della protezione civile (datori di lavoro che hanno l’obbligo di verificare la sicurezza delle strutture ndr), facendo firmare ai lavoratori liberatorie individuali. Non ci sono aggettivi per giudicare un atteggiamento del genere se non quelli della irresponsabilità e dell’indecenza”. Cgil ha annunciato che segnalerà queste liberatorie alla Procura. Il sindacato ha inoltre diffuso uno di questi documenti nel quale viene scritto esplicitamente che “Ciascun dipendente che ritiene opportuno continuare a svolgere la propria attività, libera la proprietà da qualsiasi responsabilità penale e civile”, in allegato l’elenco dei dipendenti che hanno già sottoscritto la liberatoria.