Rispondi a: Notizie scientifiche

Home Forum PIANETA TERRA Notizie scientifiche Rispondi a: Notizie scientifiche

#93783
farfalla5
farfalla5
Partecipante

Primo impianto umano del cuore artificiale bio-prostetico di CARMAT

CARMAT (Paris:ALCAR) (FR0010907956, ALCAR), designer e sviluppatore del progetto più avanzato al mondo per realizzare un cuore totalmente artificiale che dà un'alternativa alle persone affette da insufficienza cardiaca in fase terminale, ha annunciato il primo impianto del suo cuore artificiale, come parte dello studio di fattibilità in conformità alle norme stabilite dalla ANSM (Agence nationale de sécurité du médicament et des produits de santé, l'autorità sanitaria francese) e al Comité de Protection des Personnes (il comitato etico).

La procedura è stata effettuata l'8 dicembre 2013 dal Georges Pompidou European Hospital team a Parigi (Francia) per la prima volta al mondo.

Questo primo impianto si è svolto agevolmente: le protesi forniscono automaticamente un flusso sanguigno normale secondo il livello fisiologico. Il paziente viene attualmente monitorato ed è in cura intensiva. È sveglio e in grado di parlare con i suoi familiari.

“Siamo lieti di questo primo impianto, anche se siamo lontani dal poter trarre conclusioni dato che si tratta del primo impianto di questo tipo e di una operazione chirurgica appena effettuata”, ha affermato Marcello Conviti, CEO di CARMAT.

Informazioni su CARMAT: il progetto di cuore artificiale più avanzato al mondo.

L'unica risposta credibile per tutti i casi di insufficienza cardiaca in fase terminale: un reale problema sanitario pubblico. Lo scopo di CARMAT è quello di essere in grado di dare una risposta a uno dei più grandi problemi per la salute associati al cuore che è anche la massima causa di morte: l'insufficienza cardiaca cronica e acuta. Ci sono oltre 100 milioni di pazienti attualmente colpiti da questo problema nei paesi sviluppati. Con lo sviluppo del suo cuore totalmente artificiale, CARMAT intende risolvere il ben noto problema della carenza di cuori disponibili per trapianti a favore delle decine di migliaia di persone colpite da insufficienza cardiaca.

Per ulteriori informazioni: http://www.carmatsa.com

https://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/bw/2013-12-20_1201057561.html


IL PARADOSSO DELLA NOSTRA ERA: "Abbiamo case più grandi e famiglie più piccole; Piu comodità, ma meno tempo; Piu esperti, ma piu problemi; Piu medicine, ma meno salute;
E’ un tempo in cui ci sono tante cose in vetrina e niente in magazzino.
Parliamo troppo, amiamo troppo poco e odiamo troppo spesso.