Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#93824
Richard
Richard
Amministratore del forum

Riusciamo a condurre poi sempre tutto al solito discorso, questa persona parla di quella cosa che è legata a quell'altra o altre persone, che fanno parte di quel gruppo, quindi alla fine c'è lo zampino del diavolo

Parere personale, trovo che questa dia divenuta una mania non proprio così intelligente..

Ora questo Strong leggo da più parti che è uno dei tanti personaggi demoniaci citati in vari articoli sul nwo

poi ti leggo questo però
http://www.italiaclima.org/index.php/using-joomla/extensions/components/content-component/article-categories/166-luomo-che-salvo-la-terra-intervista-maurice-strong

Strong può essere però considerato a pieno titolo l’architetto che ha fondato governance ambientale delle Nazioni Unite. Inizialmente imprenditore nel mondo del petrolio (in Alberta, Canada), nel 1971 commissionò un rapporto sullo stato del pianeta che divenne la base della Conferenza di Stoccolma del 1972, il primo meeting in assoluto sull’ambiente all’ONU. Da questo incontro vide la luce l’UNEP, l’agenzia Onu per l’Ambiente, di cui strong fu il primo Direttore e nel 1992 organizzò e presiedette il Summit della Terra di Rio.

…A Rio+20 si parlerà di riforma della governance ONU per l’ambiente. «Il nuovo Rio viene in un momento storico in cui il movimento ambientale e le questioni ambientali sono adombrate dalla crisi economica : questo significa che lo scenario politico ed economico non sarà propositivo come fu nel 1992. Questo è un vero problema»

E di recente leggo:

http://www.altrogiornale.org/news.php?item.7844
Alla conferenza sono stati presentati da imprese e governi 700 impegni a favore dello sviluppo sostenibile, per un totale di 513 miliardi di dollari. Per il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-Moon, il vertice ha ''gettato solide basi per un benessere sociale, economico e ambientale''. Il documento finale ''guidera' tutti noi su un cammino sostenibile ed e' nostra responsabilita' costruire su di esso'', ha aggiunto.

Per la prima volta sono i “paesi emergenti” ad impegnarsi in questo

Quindi devo dedurne che sia sempre parte del piano degli psicopatici del nwo?
La mia risposta è non lo so. Contano i fatti.