Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#93826
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1347864998=Geppo_il_Folle]
Innanzitutto grazie a tutti del benvenuto e soprattutto grazie per il tono delle risposte pacato, rispettoso, argomentativo e mai polemico.

Uno speciale ringraziamento a brig.zero per la trascrizione dell’intervista.

Che la sua tecnologia possa essere usata come arma di distruzione di massa Keshe ne fa menzione a pag. 20 della trascrizione di brig.zero.

Cito testualmente:
È come una lama a doppio taglio. Come ho spiegato, posso usare un campo magnetico per viaggiare nello spazio profondo in pochi minuti, oppure posso utilizzare lo stesso campo magnetico per commettere il crimine più orrendo, che sarebbe diluire il tuo corpo all'interno del campo. Come ho detto alla Agenzia per la Sicurezza Nazionale del Belgio, parlando dell'uso specifico dei revolvers dissi loro: “Al momento quando colpite qualcosa con una pistola o un'arma, c'è un corpo; possiamo discutere di chi ha colpito chi. “Con questa tecnologia, quando liberate il campo magnetico del Principio, colpendo la materia, cosa vi ho detto riguardo la Terra che colpisce il Sole, non rimarrà nulla per capire chi c'era li.

A pag 30 dice:
Come sapete, la Fondazione Keshe, quando sarò morto, si dividerà in due organizzazioni:
la metà andrà alle Nazioni Unite, l'altra all [Casa] Univers[ale] della Giustizia di Israele, che è la religione in cui io credo.

Keshe quindi dichiara apertamente di essere un seguace della religione Bahai.

Ma chi sono i Bahai al di là delle belle dichiarazioni d’intenti?
E qual è il loro progetto mondialista?

A questo punto mi sembra del tutto superfluo ribadire ciò che fino a qualche anno fa era ritenuta pura paranoia complottista.

Su questo pianeta esiste un’elitè criminale che sta portando avanti un progetto plurisecolare per la sottomissione totale e perenne del genere umano e questa stessa elitè chiama questo progetto Nuovo Ordine Mondiale.

La religione Bahai, dal canto suo propone anch’essa un Nuovo Ordine Mondiale.
E già la perfetta coincidenza di denominazione è stupefacente.

Ma la cosa più stupefacente è che se si sovrappongono i due piani essi risultano perfettamente identici:
http://ilpiccoloveltro.blogspot.it/2012/07/lordine-mondiale-di-bahaullah.html

E’ bene sottolineare che, come sempre succede, vi è una contrapposizione tra i valori e gli intenti della base e quelli del vertice.

Le centinaia di migliaia di persone che hanno abbracciato questa fede lo hanno fatto sicuramente per amore della pace, della giustizia, della fratellanza universale e così via discorrendo ma che dire dei vertici?

Sappiamo bene che fine ha fatto il sogno di un’Europa unita.
E’ diventata quello che era stata progettata fin dall’inizio dalle elite, ovvero una spietata dittatura dellìoligarchia finanziaria, e cioè tutto l’opposto da quello che noi, comuni cittadini credevamo, o meglio ci hanno fatto ingannevolmente credere, che fosse.

Ora, se la religione Bahai fosse davvero uno strumento nelle mani del cosiddetto NWO e avesse una segreta natura luciferina e lo scopo di soppiantare tutte le altre religioni non è perfettamente logico che si presentasse nel modo in cui effettivamente si presenta?

Quello a cui voglio arrivare è che tutto quello che questa organizzazione dice di sé al pubblico potrebbe non valere nulla e quindi tutte le belle parole che si trovano nei loro documenti pubblici, di fatto, potrebbero non significare nulla o peggio potrebbero significare esattamente l’opposto dei loro veri propositi.

Dal loro sito si apprende che essi sono presenti e fortemente operativi in seno all’ONU fin dalla sua fondazione:

Dal 1948 la Comunità Internazionale Bahá'í gode del riconoscimento di organizzazione internazionale non governativa presso le Nazioni Unite. Dal 1970 ha lo stato consultivo presso il Consiglio Socio Economico delle Nazioni Unite (ECO-SOC), e presso il Fondo per l'Infanzia delle Nazioni Unite (UNICEF). Inoltre lavora a fianco dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) ed è associata al Programma Ambientale delle Nazioni Unite (UNEP).

http://www.bahai.com/ibahai/pag60.htm

Tra i personaggi più influenti della religione Bahai troviamo Maurice Strong, direttore dell’Aspen Institute, amministratore della Fondazione Rockfeller, membro del Club di Roma, ex Consigliere Emerito del segretario generale dell'ONU Kofi Annan e molto altro ancora.

Tra le altre cose fu uno degli ideatori della famigerata Agenda 21 a cui il movimento Bahai ha entusiasticamente aderito in occasione del 50° anniversari della fondazione dell’ONU e dietro cui si celano i programmi per la riduzione della popolazione mondiale e l’implementazione di politiche autoritarie globali col pretesto della salvaguardia ambientale e sulla base della falso assunto circa l’origine antropica dei mutamenti climatici:
http://www.bahaimilano.it/bibliotecadigitale/
http://ilupidieinstein.blogspot.it/2011/02/il-global-warming-l-21-e-l.html
http://www.ecohysteria.net/?p=2360
http://www.green-agenda.com/spiritualunitednations.html

In una famosa intervista del 1990 dichiarò quanto segue:
Ogni anno il Forum Economico Mondiale si riunisce a Davos, in Svizzera. Più di un migliaio di dirigenti, primi ministri, ministri delle finanze e leader accademici si riuniscono nel mese di Febbraio per partecipare alle riunioni e impostare i programmi economici per l'anno successivo.

E se un gruppo di questi leader mondiali dovesse concludere che il principale rischio per la Terra deriva dalle azioni dei paesi ricchi? E se il mondo intende sopravvivere, quei paesi ricchi dovrebbero firmare un accordo per ridurre il proprio impatto sull’ambiente. Lo faranno? I paesi ricchi si diranno favorevoli a ridurre il proprio impatto sull’ambiente? Concorderanno di salvare la Terra?

La conclusione del gruppo è “no”. I paesi ricchi non lo faranno. Non cambieranno. Quindi, per salvare il pianeta, il gruppo decide: l’unica speranza per il pianeta non è forse che le civiltà industrializzate crollino? Non è forse nostra responsabilità fare in modo che questo accada?

Questo gruppo di leader mondiali forma una società segreta per provocare un crollo mondiale. È Febbraio. Sono tutti a Davos. Questi non sono terroristi, sono leader mondiali. Si sono inseriti nei mercati mondiali delle materie prime e nei mercati azionari. Hanno fabbricato il panico utilizzando il loro accesso alle borse, ai computer e alle riserve d'oro. Impediscono poi ai mercati di chiudere. Ungono gli ingranaggi. Hanno dei mercenari che tengono in ostaggio il resto dei leader mondiali a Davros. I mercati non possono chiudere. I paesi ricchi…? e Strong fa un lieve movimento con le dita, come se gettasse un mozzicone di sigaretta dalla finestra.
..
[/quote1347864998]

Grazie Geppo
Io penso che comunque prima o poi o di qua o di la tale tecnologia e conoscenza venga e verrà allo scoperto, da una parte o da un'altra, da chi ha una fede o l'altra ecc..
In ogni caso potremmo avere mille dubbi, in ogni caso abbiamo la possibilità di fare molto bene o molto male e penso che alla fine conteranno i fatti e vedremo gli eventi e valuteremo…

Alcune informazioni sono interessanti, ma non mi baserei sicuramente sulla storia della “rettiliana”, personalmente, non la trovo una cosa sulla quale basarmi per accusare questo o quello di voler conquistare il pianeta.

La nostra società ed economia è destinata a cambiare e meglio lo fa e meglio evita il collasso totale, può avvenire con Keshe, con Rossi, con altri..chissà..perchè mi pare che ci troviamo in mezzo ad un altro di quei periodi in cui si manifesta l'”effetto multipli” dove le stesse scoperte vengono alla luce contemporaneamente da piu parti

Per quanto scrive sul plasma la “rettiliana”, non le trovo informazioni così straordinarie nel 2000…
Solitamente per quanto ne sappia, chi vuole usare tecnologie in ambito militare non ne parla come Keshe in pubblico..

Provate a leggere il forum
http://translate.google.it/translate?sl=en&tl=it&js=n&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&layout=2&eotf=1&u=http%3A%2F%2Fwww.keshefoundation.org%2Fphpbb%2Fviewforum.php%3Ff%3D4