Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#93837

Anonimo

[quote1347881109=Geppo_il_Folle]
Il punto importante, oserei dire dirimente, è un altro:
La religione Bahai è o non è una creatura degli “Illuminati?

Secondo me lo è.
E in ogni caso questo è il punto che va indagato a fondo.
[/quote1347881109]
… Inutile e impossibile indagare, a mio avviso, in quanto ogni Religione è come un'arma a doppio taglio, quando viene fondata ovvero all'apparizione del suo profeta, messia o risvegliato ha intenzioni spirituali, elevate, giuste poi col passare del tempo viene trasformata in strumento di morte, oppressione, schiavitù etc, troverai senza difficoltà in ogni attuale vecchia denominazione o Culto elementi “divini” e geniali ma ugulmente quelli criminali, obsoleti, assurdi e inaccettabili – a quel punto non potrai discernere tra le intenzioni originarie del fondatore ed il pensiero- parere- dogma dei capi moderni semplicemente perché non eri presente quando hanno gettato le fondamenta di questa o quella Religione. Addirittura pare che gli apostoli del “Cristo” non abbiano compreso correttamente gran parte dell'insegnamento del loro maestro contemporaneo e vivente, perché non basta “vedere”. Gesù ha parlato di pace amore e perdono ma i Cattolici oggi sono la setta “religiosa” (politica) globale più pericolosa e influente del pianeta; secondo le profezie inoltre legata all'anticristo, il falso profeta, la “bestia” e il “drago” – bisognerebbe conoscere molto bene “il Cristo” per non cadere in tentazione di giudicare la creazione della “sua” Religione come un male assoluto quindi automaticamente un progetto degli “Illuminati”. Essendo Ateo, non potrei condividere la dottrina Bahai, tuttavia la mia opinione è che quella Religione sia nata con buone intenzioni e idee -anche novità- interessanti… Ad unire il Mondo, la Civiltà Terrestre, non ci pensa solo il diavolo (o chi per lui), ma anche e soprattutto Dio (o chi per lui); non è forse vero che oggi abbiamo alcuni veri operatori di Pace ovviamente prima quella interiore, e parallelamente abbiamo tanti falsi operatori di pace – le “guerre umanitarie” ad esempio e l'esportazione della cosiddetta democrazia (dittatura camuffata o diplomatica). Non è che se nel Mondo c'è del falso, che tutto il Mondo sia falso. E' facile basarsi su indizi, interpretazioni arbitrarie di comodo, cercare eventi e affermazioni estrapolati dal contesto per appoggiare la nostra tesi – quelli si trovano sempre ma la verità è un altra cosa, non sarebbe più ricerca della Realtà ma piuttosto falsificazione e manipolazione dei dati. Ogni invenzione tecnologica, ogni scoperta Scientifica, ogni “Messaggio Celeste” può essere usato per il 'Bene', la felicità della popolazione o per il 'Male', l'infelicità della popolazione. Non è che se alcuni, o anche maggioranza, abusa di qualcosa, che quel qualcosa sia stato concepito inizialmente e intenzionalmente per rovinare l'Umanità. La verità non soltanto è quello che apparentemente “viene dimostrato” ma è quello che non può avere spiegazioni alternative. Occorre distinguere tra vera unità spirituale, voluta da tutti i Giusti della Terra (inclusi i Profeti) e la finta unità inseguita dagli Oscurati e delinquenti; non è possibile parlare di un NOM in modo univoco. I Bahai originali non volevano un nuovo ordine mondiale criminale, semmai la vera Unità e Amore tra Uomini perché la Sorgente è Una, ma non saprei dire quali sono esattamente le intenzioni conscie ed inconsce dei moderni Bahai. Un “nuovo ordine mondiale” è assolutamente necessario, come un unico governo, ed una “illuminazione”, massiva, degli Esseri umani (tutti dovrebbero ri-Conoscersi)… la differenza però non sta nei nomi e la forma, sta nel significato, nelle intenzioni, nell'Essenza delle cose. Il bene e il male adoperano gli stessi nomi e definizioni simili per confondere gli ingenui e incompetenti, per farli perdere. Un NWO negativo è qualcosa che fa diminuire le nostre libertà e nostri diritti, un NWO positivo è qualcosa che fa aumentare i nostri diritti e le nostre libertà; soltanto gli sciocchi completamente ipnotizzati dal sistema in modo irrecuperabile confondono questi opposti, credendoli un unico avvenimento indistinguibile, indivisibile. La parola NWO vuol dire in sostanza un Nuovo Paradigma, spirituale e scientifico, diverso da quello attuale. Di per sè la parola è neutra, non ha connotazioni positive o negative. Ma se Uomini Giusti (noi) non creeremo un NWO positivo, perdendo tempo prezioso in chiacchiere, allora quelli che fanno parte del 'potere' e che non desiderano abbandonare le loro poltrone instaureranno un NWO negativo e sarà l'inferno in Terra. Il momento più adatto per agire E' Adesso.