Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#93848
Richard
Richard
Amministratore del forum

la risposta di Keshe
http://www.keshefoundation.org/en/media-a-papers/keshe-news/313-us-presidential-decree-and-keshe-foundation-response

La tecnologia di difesa spaziale sviluppata dalla Fondazione Keshe che usa campi magnetici e gravitazionali (magrav) è dimostrato essere il mezzo migliore per bloccare sistemi di comunicazione in ogni frequenza
Il sistema è in grado di bloccare tutte le comunicazioni e se usato correttamente può bloccarle in grandi aree a distanza. Questo significa che può bloccare anche le comunicazioni satellitari.
Abbiamo avuto risultati nei test di 4 anni fa.
Quando il sistema è usato bene, il lato opposto non puo inviare informazioni al suo ricevitore. Il decreto usa recente prova la loro preoccupazione su quanto sia avanzata la tecnologia e mostra che il lato opposto viene privato delle sue capacita.
C'è molto altro nel decreto di quanto appaia a prima vista
In realtà mostra che gli usa non hanno sistemi che possono superare questa tecnologia avanzata e col loro decreto cercano di mettere fuori legge nuove tecnologie per aver la scusa di etichettare come criminali le organizzazioni come la Keshe Foundation
Siamo aperti e stiamo aperti e invitiamo gli scienziati usa ad unirsi a noi per usare questa tecnologia per proteggere i mezzi nello spazio.
Questa tecnologia è stata sviluppata dalla Fondazione Keshe, come descritto nei brevetti, in modo che le astronavi nello spazio possano essere protette da zone altamente radioattive e mantenere in sicurezza i sistemi e i passeggeri.
Uno degli usi di questa tecnologia è bloccare qualsiasi campo magnetico che trasporta informazione attraverso una larga area nello spazio. In questo modo è stato bloccato il Drum, non ha potuto ricevere informazione dai satelliti di controllo.
“Benvenuti nella vera tecnologia spaziale” e venite a vederla dal vero.
La nostra tecnologia è offerta anche al governo usa, se sono pronti ad accettare che i fisici nucleari iraniani non stanno tradendo la loro nazione se condividono con loro la tecnologia spaziale.
Siamo qui per portare la pace al mondo in modo che l'umanita possa unirsi alla comunita universale.
Se condividere tecnologia tra nazioni amiche come Iran e USA è atto criminale allora l'uomo di oggi è sprofondato in tempi inferiori a quelli preistorici.
Abbiamo invitato la nasa a spiegare la loro tecnologia ufo e siamo pronti a fare lo stesso con il nostro sistema magrav.
Questa offerta è stata fatta loro in una intervista da una conferenza a Los Angeles.
http://www.keshefoundation.org/en/media-a-papers/keshe-news/313-us-presidential-decree-and-keshe-foundation-response