Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#93887
Richard
Richard
Amministratore del forum

alcune risposte di Keshe sul forum

Domanda sulla relazione tra la tecnologia Keshe e la zero point energy

La tecnologia Keshe si basa sul flusso delle interazioni nel plasma che crea i campi magnetici della materia
La tecnologia basata su campi magnetici plasmatici è l'uso del plasma ed è piu avanzata di quella su campi magnetici materiali, che non sono equivalenti, ma creati in forme diverse e in condizioni diverse, sono totalmente diversi.

La tecnologia di Tesla era basata sui materiali ferrosi, mentre quella di Keshe è basata sull'origine dei campi magnetici e il loro flusso. Tesla comprese la connessione dei campi magnetici e la loro manipolazione in stato materiale e ora abbiamo invece la scienza e la tecnologia sui campi magnetici plasmatici universali.
http://www.keshefoundation.org/phpbb/viewtopic.php?f=9&t=462&p=1816#p1816

La materia puo viaggiare piu velocemente della luce che non è il limite assoluto. E' un limite nell'ambiente elettromagnetico della materia e non in tutti e per esempio la velocita della luce nei campi magnetici della materia principale è estremamente superiore alla velocita della luce nell'ambiente materiale. La materia puo viaggiare con la velocita della materia principale quando è trasportata con campi magnetici di ordine superiore.
Si puo viaggiare nell'universo a velocita inimmaginabili quando si è avvolti con forze magnetiche di ordine superiore.Nel libro potete leggere che la velocita della luce della materia principale (antimateria) è molto superiore di quella della materia convenzionale, in ogni livello di materia c'è una luce e l'osservazione della luce in quelle forze di campo magnetico è dipendente dall'ambiente magnetico-gravitazionale relativo.

Semplicemente avvolgete l'astronave con le forze dei campi magnetici primari e viaggiate nell'universo con la velocita della luce moltiplicata per diversi fattori 1000.
http://www.keshefoundation.org/phpbb/viewtopic.php?f=9&t=194&p=5339#p5339

La creazione di forze gravitazionali sono dovute all'interazione di campi magnetici con polarita diverse, che porta alla creazione di campi gravitazionali o attrattivi del pianeta e dove l'interazione di polarita simili degli stessi campi magnetici porta alla creazione dei campi magnetici ( i campi repulsivi) del pianeta. Inoltre le interazioni e le forze di bilanciamento tra l'interazione degli stessi campi gravitazionali e dei campi magnetici, porta alla creazione di massa dei campi magnetici dinamici.

Queste ragioni della creazione della massa hanno portato allo sviluppo dei sistemi della KF, che possono ridurre il proprio peso nei campi magnetico-gravitazionali del pianeta e moto rispetto ad essi. Il nostro reattore controlla campi magnetosferici che una volta all'esterno del sistema, la massa del reattore diviene indipendete dai campi del pianeta.

http://www.keshefoundation.org/phpbb/viewtopic.php?f=9&t=226&p=5337#p5337

Il tempo non esiste, è indipendente dalla forza dei campi magnetici dell'ambiente di cui si fa parte o che si misura. Il tempo nella materia principale (antimateria per voi) nella nostra misura è molto lento in certi punti anche se i suoi campi magnetici sono molto superiori rispetto al suo ultimo stadio nel suo ciclo di forza di campo.
Il tempo diviene piu rapido muovendoci verso forze magnetiche inferiori, quando i sistemi dei campi hanno raggiunto spazi aperti e deboli del loro ambiente dato. Il tempo è anche espansione di velocita di rallentamento o perdita di forza nei campi variabili dell'ambiente.
Per esempio mentre la materia principale si dispiega o rallenta verso forze inferiori, necessita di tempo infinito nella nostra scala di misura. Allo stesso tempo per la materia principale serve circa lo stesso tempo per riavvolgersi verso la stessa forza nel suo avvolgimento sferico.

Nel libro spiego come l'universo è creato e la teoria del big bang diviene uno scherzo. Spiego perche l'universo si espande dal centro all'esterno, mentre le materie principali nel centro si dispiegano e i loro campi si espandono all'esterno. L'universo non puo espandersi se non avesse avuto posto per farlo. Siamo quindi parte di una struttura superiore e nel tempo riusciremo a rivelarne il mistero, dato che abbiamo fatto i primi passi nei nostri libri e li faremo nel futuro.

L'espansione dell'universo è fenomeno naturale ed esso è parte di un universo piu grande assieme ad altri. Il nostro processo di comprensione della creazione non puo essere diverso da quello della creazione del plasma del protone e dell'elettrone dal decadimento del plasma del neutrone nei suoi sottocomponenti.
Il nostro universo è parte ed è creato dalla divisione o decadimento di un altro universo ed ecco perche osserviamo il suo dispiegarsi dalle materie principali nella mappa di radiazione cosmica wmap come pubblicato dalla nasa e vediamo che cresce e allo stesso tempo vediamo distribuzione omogenea del calore.

Se la teoria del big bang fosse corretta e l'universo fosse prodotto dal raffreddamento, piuttosto che dal suo dispiegarsi come suggerito da noi, allora l'universo secondo lo scherzo del big bang dovrebbe essere piu freddo in periferia e non osserviamo questo nella mappa.
Quindi questi campi magnetici principali si espandono all'esterno e le loro interazioni nel disco centrale dell'universo allo stesso tempo spiegano perche abbiamo un punto gravitazionale centrale in questo universo e perche questo universo gravita verso un dato punto all'esterno.

Siamo parte di una struttura superiore piu grande che ancora non capiamo.

L'universo è come il plasma del protone e la sua nascita è creata dall'interno verso l'esterno e non è coinvolto riscaldamento o raffreddamento e la materia non è creata per il raffreddamento dell'universo. La materia è creata come ho detto prima, per l'interazione di diversi campi magnetici in moto nell'universo in un certo punto nella dimensione generale dell'universo.

Come il protone o l'elettrone gravitano, cosi fa il nostro universo con la sua parte dell'universo originale da cui si è separato. Questa puo essere piu grande o piu piccola. Esso si dividera in universi piu piccoli in modo da mantenere bilanciamento di tutte le forze.
La nostra misura del tempo non c'entra con questo, le misure del vero tempo avverranno quando lo comprenderemo.
Cosi sono nate le stelle e sono stati creati gli atomi e come la vostra anima trova la sua posizione nell'universo.
http://www.keshefoundation.org/phpbb/viewtopic.php?f=9&t=20&p=5470#p5470