Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#93949
Richard
Richard
Amministratore del forum

[quote1348404571=InneresAuge]
[quote1348400674=Geppo_il_Folle]
No, io dico che gliela regalata [u]GIA[/u]', all'ONU e allla Casa Universale della Giustizia, ovvero, dal mio personale e discutibile quanto si vuole punto di vista, al NWO.[/quote1348400674]
Questo mi ha fatto cadere dalla sedia… Ma non aveva dato pubblico accesso dei brevetti e dati a tutti gli scienziati del mondo?
Quindi in tal caso i proventi dei brevetti, ma non il brevetto in sé, rimarrebbero vincolati…

I Russi, i Cinesi e Giapponesi, si son fatti vedere?
[/quote1348404571]

Geppo sarebbe utile se riporti le fonti

—————-
Point 4 Choosing the members of the board of directors of the Keshe Foundation. We have received numbers of communications about giving the technology to governments and after my passing jointly to the UN and UHJ (Universal House of Justice).

Let me explain this point very carefully so that we all understand who is going to run the Foundation’s affairs soon. It will be a just council and it will represent all the governments of all regions under the banner of the UN as one member of the three member world council.

Then the UHJ as the second council member to represent all religions and beliefs and the third member of the world council who will be chosen through the UHJ by all the religious leaders as a shortlist of eight eminent world scientists, and then one from this list is to be chosen by the UN as the third member of the world council.

In this manner the future of the conduct of earth will be chosen in balance by all three important sections of its society, this being religious, political and scientific.

Thus the human race stands a better chance to make decisions in harmony and with full evidence of truth in physicality by scientific representation in the council, in conjunction with correctness of attitude and approach through all religions of the earth, and implementing the decision in consultation through the UN political arm of the council.

This universally elected three member board of directors of the Keshe Foundation will operate as the earth peace council in the future, for improvement of the life of human society on earth and beyond.

No nation will have an individual say and no collection of nations or group can hijack peace on earth for their clandestine activities, as we have observed with the present operation of the UN and some religious organizations for their own private benefit in present and past life on this planet.

Therefore we have not given anything to anybody, but we have put the real structure of working as a harmonious earth society for all through this world peace council (WPC).

We hope the human race will find peace and a new way of conduct and communication in a peaceful manner with itself and with the universal community in the near future.

http://www.keshefoundation.org/phpbb/viewtopic.php?f=2&t=2643&hilit=universal+house+of+justice
M T Keshe

Bene alla base di questa interpretazione vi è un comprensibile errore di traduzione da Universal House Justice

in Israel a Universal of Justice in Israel. Di conseguenza il signor Keshe non solo non dice di essere ebreo, che

anche se lo fosse la sua fede non avrebbe molto a che fare con la sua tecnologia, ma non dice neanche di

voler lasciare la propria azienda a Israele.

Utilizzando come spiegazione un post ufficiale del Signor Keshe pubblicato nel suo forum questo indirizzo

http://www.keshefoundation.org/phpbb/viewtopic.php?f=2&t=2643&fb_source=message si capisce come il

suo intento sia la creazione di un consiglio di amministrazione che raccolga le tre sfere di vita che più si sono

date battaglia nella storia dell’uomo: la politica, la religione e la scienza.

L’idea per l’amministrazione della sua tecnologia è la creazione di un consiglio con pari potere decisionale. Il

primo membro di questo consiglio saranno le Nazioni Unite, in modo che tutti i governi siano rappresentati, il

secondo membro è la Casa Universale di Giustizia, con sede in Israele, ad Haifa, che si incaricherà che

vengano rappresentate tutte le credenze e tutte le religioni e a loro volta tutte queste credenze e religioni

nomineranno otto scienziati da tutto il mondo e uno di questi otto verrà scelto dalle Nazioni Unite per essere il

terzo membro del consiglio come portavoce di tutti e otto gli scienziati.

In questo modo, dichiara il signor Keshe, il genere umano si troverà con la possibilità di prendere decisioni in

armonia e con piena trasparenza della verità nella fisica rappresentazione scientifica in seno al Consiglio,

combinato con la correttezza di atteggiamento e di approccio attraverso tutte le religioni della terra, e in

consultazione con il braccio politico del consiglio, le Nazioni Unite.

Questa elezione universale di tre membri del consiglio dell’amministrazione della Fondazione Kesheopererà

come modello di un consiglio del pianeta nel futuro, per il miglioramento della terra e della società umana.

Nessuna nazione avrà una voce individuale e non sarà data materialmente la possibilità a un gruppo di paesi

o a gruppi d’elite di dirottare la pace per le loro attività clandestine, come abbiamo osservato con il

funzionamento attuale delle Nazioni Unite e delle organizzazioni religiose che spesso hanno lavorato per il

proprio beneficio, nella vita presente e passata di questo pianeta.

Quindi non daranno niente a nessuno, ma cercheranno di creare una struttura reale di lavoro come modello di

una società armoniosa per tutti attraverso questo consiglio per la pace nel mondo (WPC).

Continua..
http://www.iconicon.it/blog/2012/09/l%e2%80%99eredita-di-keshe-onu-casa-universale-della-giustizia-israele/

http://www.keshefoundation.org/phpbb/viewtopic.php?f=2&t=2643&hilit=universal+justice