Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#94511
camillo
camillo
Partecipante

[quote1356873484=pancia37]
Mhmmmm , all'inizio per un anno mi può stare bene che la tecnologia venga venduta , poi deve diventare libera , dobbiamo educare i bambini con l'idea di andare ovunque e di procrearsi all'infinito in assoluta autosufficenza , libertà e pace , chiunque dovrà essere in grado di costruirsela , nassim e chiaro , tutti dobbiamo modificare la realtà di tutti , come dicevo al principio , la realtà è di tutti e tutti , INSIEME , la dobbiamo cambiare … , se si comincia con una tecnologia a noleggio , dove viene il manuntentore a prendere dei soldi per farle il tagliando siamo a posto , non ne usciamo più , adesso può sembrare complessa come tecnologia , ma una volta spiegato il tutto diventerà di uso comune …..
[/quote1356873484]

Di tutta questa storia sarà bene discuterne insieme.
Concordo pienamente, SOLO all'inizio ci porà essere ancora il vecchio stile del guadagno personale, noleggio, quello che volete voi.. Ma poi
DEVE prevalere l'altruismo. Le piccole società che stanno per nascere attorno alla tecnologia Keshe, a mio personale giudizio, dovrebbero agire secondo uno schema proposto da un libro che ho gia nominato, lo trovate su “Iarga planet” in inglese oppure se vi accontentate nel mio sito didatticacomputer.it sezione Fusione fredda download “superciviltà”.
In quel libro si affronta il problema agendo in questo modo:
Le società che costruiscono apparati Keshe all'inizio ovviamente chiederanno denaro, ma i soci lavoratori si daranno una paga diciamo tra 1000 e 2000 in modo da mantenere loro stessi e la famiglia. Il guadagno ulteriore sarà reinvistito per allargare la quantità di merce prodotta e dare lavoro a nuove persone, nessuno per il momento deve superare il doppio della paga minima.