Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#94655

corry
Partecipante

Buongiorno, vorrei chiedere a chi se la sente di rispondere e, in special modo a chi di Voi sta seguendo molto da vicino Keshe.
Da cristiani e cattolici, ci è sempre stato detto che il Bene è avversato dal Male. La Chiesa Cattolica ci dice senza se e senza ma, che il Male non è solo un'astrazione o categoria mentale, ma si tratta di una vera e propria Persona che si sbatte senza sosta per predare l'uomo, usando le sue debolezze e ogni altro mezzo atto a farlo suo in tutti i sensi possibili. I malcapitati sono oggetto del peggio si possa immaginare per l'umanità.
Al punto in cui ci troviamo: come si starebbe muovendo il Maligno? Quanto “rischia” di perdere (o guadagnare) con questa svolta imminente verso la liberazione dell'uomo dalla dipendenza energetica, dalle malattie e da tutto ciò che ne deriverà? Secondo Voi, bisognerà preoccuparci dei suoi atti o starà lì ad osservare passivamente?