Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#94804

littleflower
Partecipante

[quote1358252125=Richard]
Penso proprio che crei due vortici opposti (nel plasma) con le coppe, Haramein pero nella conferenza dice che al centro del suo dispositivo usa poi un cristallo (perche lui teorizza una certa struttura del “vuoto”)
..correggo
a crystal plasma ball

da min 43

(Tutto ancora molto ipotetico…seguirò gli sviluppi, se non è uno scherzo..)
[/quote1358252125]

Per camillo : non era un discorso mio ma un pezzo preso dai gradienti temporali di Guglielmo. non tutto il discorso riguarda la coppa, una parte era relativa al concetto di gravità, infatti per guglielmo la campana di vetro in qualche modo…. rallentava la gravità (è un discorso lungo ma ha a che fare con gravità che è una pressione che viene dall'altro e dai gradienti temporali del vetro). Ho postato anche i filmati per non interrompere il discorso e poi sono interessanti . Secondo me si potrebbe interpretare che dentro a questa campana si formano dei vortici eterici che danno spinta al movimento della trottola. In ogni caso guglielmo faceva notare, una cosa ribadita anche dal nostro amico La Point che la forma a coppa è una forma “sacra” e questo è stato considerato anche nell'antichità. Ma cosa ha questa forma di così particolare per essere considerata sacra ? La risposta potrebbe essere che la sua conformazione “piace ” all'energia eterica, che si diverte andare nelle montagne russe, incanalandosi in questa forma per creare dei vortici. Ora i gas spinti dal magnetismo e dalla forma della coppa formano dei vortici opposti uno che spinge dall'alto e uno che spinge dal basso e che vengono sparati fuori dal buco. non vorrei ora dirla troppo grossa ma mi viene in mente la legge del ritmo di ighina. Dove ci sono i due vortici il positivo del sole e il negativo della terra, che guarda caso si incontrano in un punto. E quel punto dovrebbe essere il limite della magnetosfera terrestre , che per questo motivo si illumina…. e crea il giorno.