Rispondi a: Keshe Foundation

Home Forum PIANETA TERRA Keshe Foundation Rispondi a: Keshe Foundation

#94981
camillo
camillo
Partecipante

La nuova era entrante porta un cambiamento enorme, su questo non ho dubbi. L'interrogativo si pone sulle modalità del cambiamento e sulla velocità con cui avverrà.

Come detto in altre occasioni ci sono due fronti in cui noi tutti ci muoviamo, la mente e il cuore, la razionalità rigorosa e il sentimento amorevole e solidale.

Sul fronte della razionalità e della tecnologia, le notizie appaiono oscillanti.
Non c'è dubbio che il nocciolo di tutto è la capacità di produrre energia gratis e non inquinante.
Su questo fronte occorre purtroppo notare un passo indietro da parte di A. Rossi, assieme a mezzo passo avanti.
Ricordo che Rossi aveva dichiarato che una grossa società Americana avrebbe realizzato un impianto da 1MW e avrebbe permesso la visita ed il controllo a gruppi selezionati.
Questo sta per accadere, ma… non si tratta dell'Hot-Cat ad alta temperatura che permetteva la generazione di energia elettrica ma del vecchio E-Cat a bassa temperatura (forse migliorato).
Evidentemente l'Hot-Cat fa le bizze.
Della Defkalion (i greci) o di Piantelli non ci sono particolari notizie.

Riguardo a Keshe molti sperimentatori stanno muovendosi, non sembra ci siano state verifiche su quanto da lui dichiarato. Diciamo che la cosa non è semplice come la descriveva ultimamente, a vuoti modesti sembra che non ci sia fenomeno, altrimenti lo avrebbero segnalato, suppongo.
Occorre vedere cosa succede a vuoti elevati dichiarati dal brevetto 10-5 millibar. Occorre l'uso della pompa molecolare con tempi molto più lunghi, e tecnologie non certo alla portata dello sperimentatore casalingo.

Sul campo del “cuore” l'era entrante galoppa velocemente. La crisi sta impoverendo un po' tutti, e questo paradossalmente crea uno spirito di SOLIDARIETA' che mancava.
Tutti si stanno accorgendo che non si può più tollerare i giganteschi divari di disponibilità tra chi non ha niente e chi ha moltissimo senza alcun merito. Lo si vede nella politica ma anche nella religione.

E' di ieri l'elezione un po' a sorpresa di un Papa argentino che riassume in se le due caratteristiche:
la rigorosità logica cercata dai Gesuiti e la compassione per i poveri di S. Francesco.
Ha un tono di Voce che esprime una reale umiltà interiore.

Per restare in tema riporto quanto postato sopra riguardo a ciò che ha detto keshe:
“… Al giorno d’oggi i cosiddetti mass media trasmettono quotidianamente questo comportamento sotto forma di notizie sui conflitti e le guerre, non sapendo che le stesse notizie di questo violento comportamento animalesco vengono trasmesse in tutto l’universo da altre intelligenze.

Questa è stata la situazione fino ad ora, ma d’ora in poi cambierà con la divulgazione delle nuove tecnologie…”

Che ci sia un'associazione che ci osserva e aiuta l'apertura del “Grande Portale” per me è scontato…
Per le nuove tecnologie in arrivo… siamo qui che aspettiamo di vedere qualcosa di tangibile, il cuore lo abbiamo messo, ora serve un riscontro.